Migliori Programmi per Fare Preventivi

Devi fare un preventivo per un tuo cliente ma non hai la minima idea di quale software usare? Non temere, ci sono numerosi programmi che ti consentono di fare preventivi in men che non si dica. Oggi andremo a vedere i principali servizi che ti danno modo di realizzare dei preventivi senza grossi problemi. Anche se non hai grande esperienza in questo settore, sono certo che riuscirai a farlo!

Il primo programma prende il nome di Primus DFC. Con esso potrai creare e scambiare liberamente Listini, Elenchi Prezzi e Computi di ogni formato. L’estensione che ti viene proposta di utilizzare è DCF, il modo ideale per scambiare i documenti in rete. Questo strumento è utilissimo per professionisti come dottori ed ingegneri. Ti consiglio di provarlo!

Il secondo software per fare i preventivi è Preventares. Si tratta di un’applicazione disegnata per i computi metrici e elenchi prezzi per studi tecnici e progettisti. E’ compatibile sia con Windows sia con Linux. L’interfaccia è senza ombra di dubbio semplice da usare, pertanto non dovresti trovare difficoltà. Il programma è completamente gratuito e, tra le varie lingue, è disponibile pure in italiano. Tra le sue opzioni troviamo la lista delle lavorazioni, l’analisi dei prezzi, l’importazione di listini e così via.

Infine, l’ultimo strumento per la realizzazione di preventivi è Planet Premium. Ci sono una miriade di funzionalità a dir poco interessanti, come la gestione del magazzino e di clienti o fornitori. Potrai gestire il tuo cantiere e fare la stesura di offerte e capitolati.

Come Disattivare Offerte Wind

Hai attivato una promozione sul tuo cellulare con l’operatore Wind, ma dopo qualche settimana di prove ti sei accorto che non fa proprio per te. Meglio cambiare offerta ed attivarne un’altra, magari che costi meno. Il problema è che non hai la minima idea di come disattivare una promozione Wind, per cui non fai altro che aspettare che scada in automatico. No, ora ti mostro io cosa devi fare!

Risulta essere possibile disattivare una promozione Wind in svariati modi. Puoi decidere di optare per un singolo SMS, in modo tale da disattivarla senza neppure perdere tempo a parlare con un operatore, ma anche usando il servizio clienti del gestore telefonico o dal sito web ufficiale. Ovviamente per poter usufruire di quest’ultima opzione bisogna essere iscritto al sito di Wind.

Prima di iniziare, ricordiamo anche che nel caso di servizi attivati senza il consenso è possibile chiedere un indennizzo. Per dettagli è possibile vedere questa guida sul reclamo Wind su Ireclami.com.

Ma andiamo con calma e scopriamo insieme le modalità che hai a disposizione per disattivare una promozione con Wind:

Disattivare la promozione Wind con un SMS – Per disattivare l’offerta sul tuo smartphone o tablet non devi far altro che inviare un messaggio di testo al numero 4033. Nel campo del messaggio dovrai scrivere “NOME OFFERTA NO” (come ad esempio NOI WING BIG NO). Una volta che hai inviato il messaggio al suddetto numero, la richiesta verrà presa in carico dall’operatore telefonico e la promozione verrà rimossa dal tuo cellulare entro le 24 ore successive. A mio modo di vedere, questo è il metodo più rapido e semplice da utilizzare.
Disattivare la promozione Wind con il Call Center – Per disattivare la promozione usando il Call Center di Wind devi usare il numero ufficiale del gestore. Quindi, prendi il tuo dispositivo e chiama il numero 155. Attendi qualche minuto per parlare con un operatore e richiedi la disattivazione dell’offerta che non vuoi più avere attiva sul tuo cellulare. Anche in questo caso riceverai un SMS di conferma entro le 24 ore successive che ti informa che la promozione è stata disattivata.
Disattivare la promozione Wind con il sito web – Collegati al portale ufficiale dell’operatore telefonico ed entra nella sezione Modifica la tua offerta. Per farlo bisogna essere iscritti al sito. La registrazione è completamente gratuita e richiede pochi minuti del tuo tempo.

Migliori Programmi Gratis per il Montaggio Video

Hai finito proprio ora di dare un’occhiata alle tue foto delle vacanze ma ti sei reso conto che sono decisamente troppo. Altro che una semplice presentazione, in questo caso serve un vero e proprio filmato da realizzare con tutte le tue immagini inserendo dissolvenze, effetti a stella e così via. Forse è il caso che ti cerchi un bel software freeware per realizzare il tutto, quindi continua a leggere!

Esistono diversi programmi per montaggio video gratis che ti danno modo di gestire al meglio i tuoi filmati al PC. Sono tutti più o meno utili, ma raramente trovi dei servizi professionali ma che sono completamente gratuiti e facili da usare. Insomma, le alternative pronte all’uso ci sono, ora non ti resta che dare uno sguardo ai dettagli dei software e scegliere quello che fa per te.

Uno dei principali programmi per montaggio video gratis è Avidemux, nato per Linux ma funzionante anche per Windows. Creato con l’idea di realizzare video dal nulla, è ormai in grado di fornirti una serie di effetti e filtri molto utili per la gestione e la modifica di video senza particolari problemi. E’ gratis, supporta quasi tutti i formati riconosciuti per questo genere di file e, cosa da non trascurare, è completamente in lingua italiana. Purtroppo per l’interfaccia un po’ scarna di menu e opzioni.

Per quanto concerne il semplice montaggio video, troviamo anche un servizio chiamato vReveal che ti offre modo di rendere i tuoi video decisamente più belli tramite piccole modifiche qua e là. Lascia perdere i servizi professionali complicati ed ingestibili, con questo ottimo strumento potrai divertirti modificando tutti i tuoi filmati in maniera semplice, veloce e del tutto gratuita. Insomma, per i video amatori è certamente un buon metodo per passare il tempo!

Infine, se si parla di programmi per montare video allora non si può che citare Windows Movie Maker. Il prodotto di casa Microsoft è certamente uno dei migliori nel settore, in quanto è adatto sia ai più esperti sia a coloro che sono ancora alle prime armi. Offre dei filtri davvero interessanti per modificare un filmato, ha dei menù semplici ed intuitivi da comprendere e supporta tanti formati in entrata. La sua pecca è che ne supporta pochi per quanto concerne l’uscita!

Come Cambiare Password WiFi

Da quando hai sottoscritto un nuovo abbonamento WiFi, un tuo amico non fa altro che ripeterti di modificare la password predefinita. Il problema è che finora non gli hai mai dato retta, ma hai nettamente sbagliato la tua scelta. Una volta che si effettua un abbonamento per internet, è necessario sapere come cambiare password WiFi il prima possibile, in modo tale da evitare delle intrusioni da parte di gente altrui.

Con la guida che sto per presentarti, andremo a vedere come si fa a modificare la propria chiave di sicurezza e rendere la connessione WiFi maggiormente sicura. Lo so cosa stai pensando: “forse è meglio chiamare il mio amico esperto di informatica per farlo”, non è vero? No, non temere. La procedura per cambiare la password del router è semplicissima e richiede pochi minuti.

La prima cosa da fare è aprire il browser che utilizzi di solito per navigare su internet, come ad esempio Google Chrome o Mozilla Firefox, e digitare il link 192.168.1.1. Nella pagina successiva, digita i dati personali per entrare nel pannello di configurazione del router. Per eseguire l’accesso, fai clic sul pulsante Invio della tua tastiera ed il gioco è fatto.

La combinazione per entrare nel pannello di controllo del router WiFi è admin/admin o admin/password. Provale entrambe e dovresti riuscire ad effettuare l’accesso senza problemi. E’ proprio questo il problema: chiunque inserisca la combinazione descritta, potrà fare l’accesso e navigare usando la tua connessione. Ma ora vedremo come cambiare tutto ciò.

Dopo essere entrato nel pannello, apri la sezione per la configurazione della rete wireless (la voce in questione cambia in base al modello del router che stai utilizzando), poi cerca il campo WEP/WPA ed imposta la tipologia di chiave da usare tra WPA2-AES oppure WPA-PSK. Tra le due, ti consiglio vivamente di scegliere la prima poiché è più sicura.

Ora scrivi la password per accedere alla tua rete WiFi, premi su Applica per rendere effettive le modifiche e su Salva per salvare i cambiamenti appena effettuati. Per la password è necessario inserire la bellezza di 20 caratteri tra lettere maiuscole, lettere minuscole e numeri. Dopo aver modificato la password, entra nelle Impostazioni avanzate e cambia anche i dati di accesso per entrare nel pannello.

Come Cambiare Password Gmail

Le password degli account di posta elettronica sono un terreno fertile per gli hacker. Essi cercano di scovare la tua chiave di sicurezza per rubare ogni dato personale possibile, dalle registrazioni in siti e blog fino alle tue password dei conti bancari, conti postali e quant’altro. Pensi che qualcuno possa indovinare facilmente la password che utilizzi su Gmail ed hai intenzione di modificarla? No problem, è un vero e proprio gioco da ragazzi!

Come ti ho ripetuto varie volte, è necessario usare una password differente per ogni account su siti, blog, forum, posta elettronica, programmi etc. Il motivo di ciò è semplice: se un malintenzionato riesce a rubare la tua password, di conseguenza le avrà tutte in una e potrà fare ciò che gli pare e piace. Invece, se ne usi una diversa per ogni portale, potrai dormire sonni più tranquilli!

Come cambiare password Gmail? La procedura per modificare la tua password è semplice da compiere e può essere attuata in pochi attimi. Ci tengo a sottolineare che, il miglior modo per proteggere il tuo account, è usare una password che contenga tanti caratteri (almeno otto) e che sia formata da lettere e da numeri. Se vuoi avere una sicurezza migliore, ti consiglio di utilizzare pure dei simboli come l’asterisco o la percentuale!

La prima cosa da fare per cambiare la password è aprire il sito web ufficiale di Gmail ed inserire i dati di accesso, cioè indirizzo email e password. Ora premi sulla tua foto in alto a destra e clicca sul link Account che trovi situato in alto. Si aprirà una schermata che ha a che fare con le informazioni di sicurezza. Usando il menù in alto, scegli la sezione Sicurezza per aprire la pagina che ti occorre!

Dal riquadro che riguarda la password, premi sul link Cambia password e compila il modulo che ti viene proposto: nel campo di testo Password corrente inserisci la chiave di sicurezza che stai utilizzando attualmente per accedere al tuo account, mentre nei due campi sottostanti Nuova password e Conferma la nuova password devi inserire una password sicura in grado di resistere alle minacce informatiche.

Una volta che hai terminato di compilare il modulo, clicca sul pulsante Cambia password collocato in basso alla pagina ed il gioco è fatto. La modifica della tua password non vale esclusivamente per il tuo account di posta elettronica su Gmail, dato che Google ha unificato i vari servizi come Youtube, Google calendar e quant’altro. Pertanto, prima di decidere la nuova password, pensa bene a quale inserire!

Vuoi essere sicuro che la tua password non venga violata da alcun hacker? Il sito che ti dà modo di generare una password in pochi passi è Generate Password. Non appena ti colleghi nel portale, viene creata in automatico una nuova password. C’è il modello pronunciabile e quello più sicuro.

Come Riparare un Telecomando

Spesso, nonostante si sia provveduto alla sostituzione delle batterie, il telecomando rivolto verso il nostro televisore, non reagisce ai nostri comandi. Le cause possono essere varie; il telecomando è caduto rompendo il sensore, si è spezzato il circuito etc, oppure i contatti sono ossidati.

Se il vostro telecomando, presenta questo problema, procedete come segue: con l’ausilio del giusto giravite, togliete le viti di fissaggio del coperchio posteriore, togliete le batterie e aprite il coperchio con attenzione. A questo punto, vi troverete un pannello di gomma in cui sono inseriti i tasti numerici e un circuito elettrico.

Togliete il pannello di gomma sicuramente sporco di grasso e sporcizia, quindi lavatelo ed asciugatelo per bene. Adesso, prendete lo spray ravviva contatti (per circuiti elettrici) e spruzzatene una modica quantità direttamente nella parte superiore del circuito, cioè la parte a diretto contatto con i tasti di gomma.

Fatto questo, prendete un panno morbido, asciutto e privo di pelucchi, e pulite con cautela il circuito. Ripetete l’operazione se necessario. Adesso controllate che il sensore quello che orientiamo al televisore per cambiare canali, non si sia dissaldato dal circuito. Se così fosse, prendete un saldatore e ripristinate la saldatura.

Per fare questo, fate scaldare il vostro saldatore con punta fine. Appena caldo, girate il circuito dal lato delle saldature e individuate i due poli che tengono il Led. Poggiate la punta del saldatore prima i un polo e successivamente nell’altro, fino a vedere sciogliere lo stagno. Se dovesse mancare, aggiungetelo voi. Per dettagli sull’operazione, è possibile vedere questa guida sulla stazione saldante su Guidefaidate.com.

Infine, riposizionate il circuito nel proprio alloggio di plastica, riposizionate la tastiera numerica e mettete il coperchio. Serrate le viti del “case” e mettete le batterie al vostro telecomando. Dovrebbe funzionare alla grande. Un consiglio è comunque quello di tenere il telecomando dentro un celophan trasparente e di usare delle batterie.

Come Cambiare Nome su Facebook

Quando ti sei iscritto su Facebook, non eri sicuro del fatto di voler continuare ad utilizzare il social network poiché non ami questo genere di siti. Con il passare del tempo, ti sei accorto che questo fantastico servizio è a dire poco unico e ti consente di comunicare con amici, parenti e sconosciuti in tempo reale. Il problema è che avevi registrato un account con un nome fittizio, per cui adesso vuoi riuscire a modificarlo.

Non ti preoccupare, ho una ottima notizia per te. Risulta essere possibile cambiare nome su Facebook in men che non si dica seguendo la procedura che sto per mostrarti. Ma tieni bene a mente che, una volta che modificherai il tuo nome, non lo potrai cambiare tutte le volte che desideri. Facebook ha imposto un limite per evitare di creare profili finti, pertanto non modificarlo ogni giorno altrimenti ti ritroverai l’account bloccato con un nome falso.

La prima cosa da fare è effettuare l’accesso su Facebook inserendo il tuo indirizzo email e la password. Clicca sulla freccia che trovi situata in alto e scegli la voce Impostazioni account dal menù che compare. Nella pagina seguente, trova il riquadro che prende il nome di Nome (il tuo vero nome) e clicca sul link modifica per modificare il tuo nome inserendo il nome reale (occhio a non fare errori).

Non appena hai inserito il tuo nome e cognome, premi sul pulsante Salva i cambiamenti e finalmente hai concluso! Ti verrà chiesto di confermare la procedura per essere sicuro che non siano presenti degli errori di battitura. Clicca sulla voce Conferma modifica ed attendi qualche attimo, in modo tale che Facebook esamini la tua richiesta di modifica e cambi il tuo nome e cognome nel social.

Come ti ho detto poche righe sopra, non cambiare troppe volte il tuo nome altrimenti Facebook ti bloccherà l’account. Il sito non specifica quale sia il numero di volte preciso per evitare che il profilo venga bloccato, per cui cerca di non ripetere le operazioni troppo spesso. La modifica del nome avviene entro 24 ore e puoi controllare ciò disconnettendoti dall’account ed eseguendo nuovamente il login.

Un’altra cosa interessante che devi ricordare è che, con la modifica del tuo nome, non verrà cambiato l’indirizzo web del tuo profilo in maniera automatica. Per riuscire a cambiare il link in questione, è necessario eseguire una procedura leggermente differente, ma che richiede solo un paio di minuti del tuo tempo. Lo so, non hai molta pazienza, ma siediti comodo e leggi come si fa. Non te ne pentirai!

Clicca sulla freccia in alto a destra e scegli la voce Impostazioni account. Dalla scheda che si apre, fai clic su Impostazioni ed individua la dicitura Nome Utente. Fai clic sul link di modifica e provvedi a cambiare l’indirizzo. Digita il nuovo Nome utente nel campo di testo e premi su Verifica disponibilità per verificare che il nome utente che hai scelto sia disponibile oppure occupato già da un’altra persona. Salva i cambiamenti con il tasto Conferma.

Come Cambiare Indirizzo Ip per Accedere ai Siti

Hai finalmente il video che stavi cercando da giorni, ma uno strano avviso ti informa che non puoi vederlo poiché il filmato è stato bloccato nel tuo Paese. Ma cos’è, ti spiano? No no, stai tranquillo. Il server è riuscito ad identificare il tuo indirizzo IP scoprendo da dove sei collegato, pertanto hanno bloccato l’accesso perché il video in questione non è visibile in Italia.

L’indirizzo IP è un lungo codice numerico che riesce a monitorare con esattezza il provider con cui sei connesso, la nazione, la città e così via. Ma, a differenza degli altri dati personali, si può facilmente modificare. Ciò di cui hai bisogno è un programma chiamato Hotspot Shield che ti consentirà di scoprire come cambiare indirizzo IP in poche e semplici mosse.

Hotspot Shield è un software che ti dà modo di navigare in rete senza alcun tipo di blocco. Tutto ciò che dovrai fare è avviare la connessione ad un sito bloccato con il browser che utilizzi solitamente e sopportare qualche piccolo banner pubblicitario imposto dall’app. Detto questo, collegati su Hotspotshield.com ed esegui il download cliccando sul pulsante al centro della pagina.

Una volta che hai installato il programma in questione noterai la voce Connected nell’interfaccia. Per capire quando il tuo indirizzo IP è stato cambiato dovrai solo guardare nella barra di notifica di Windows in basso a destra, vicino all’orologio. Se è presente l’icona di Hotspot Shield, premi su Click here to continue ed il gioco è fatto.

Come Cambiare Immagine Profilo Facebook

Dati gli svariati aggiornamenti che avvengono su Facebook, in pratica uno al mese negli ultimi tempi, è diventato davvero difficile saper gestire tutte le operazioni normali che, a volte, bisogna compiere per aggiornare il proprio profilo, infatti ormai non riesci neppure a scoprire come cambiare immagine profilo Facebook.

Ma non ti disperare, visto che devi solamente leggere questa guida e, tra poco tempo, riuscirai a cambiare ed inserire tutte le foto che ti pare e piace in un attimo. Quindi, prenditi qualche minuto e vedi le operazioni da compiere in totale autonomia!

Se intendi notare come cambiare immagine profilo Facebook recati nella home page del social network più famoso al mondo e, una volta che ti sei connesso inserendo i tuoi dati, premi sul tuo nome (per aprire il tuo diario) e posiziona il mouse sulla tua foto personale. Quindi, clicca sulla voce Modifica immagine del profilo.

Adesso ti vengono proposte una serie di modalità, ed allora hai la chance di scegliere Carica foto se intendi caricarla da un’immagine che è già presente nel tuo computer, su Scatta foto se desideri scattarla ora tramite la tua webcam o, infine, su Scegli dalle foto se hai intenzione di prenderla da qualche album che hai su Facebook.

Se quando hai inserito la tua nuova immagine vedi che essa appare un po’ decentrata puoi anche editare la sua dimensione con Modifica immagine del profilo e facendo clic su Modifica la miniatura. Ora vedrai una nuova schermata per modificarla manualmente o per farla in automatico premendo su Adatta. Alla fine di ciò, premi su Salva.

Come Cambiare una Faccia in una Foto

Nel corso dei mesi ti ho mostrato diversi siti web che ti consentono di modificare una foto e di eseguire dei fotomontaggi in pochi e semplici passi. Ora direi che è giunto il momento di migliorare il tuo livello e di passare ad un programma di grafica vero e proprio, vale a dire Adobe Photoshop. Lo so, non sei un grande esperto in questo settore, ma con il tempo sono certo che imparerai ad usarlo senza alcun problema.

Adobe Photoshop è senza ombra di dubbio il programma principale per modificare una foto e cambiare la faccia ad un’immagine. Per riuscire a far questo, però, devi innanzitutto imparare ad usare questo software. Esso è ricco di funzionalità e ci vogliono mesi e mesi per scoprirle tutte, ma se seguirai le operazioni mostrate di seguito potrai cambiare faccia ad una foto facilmente.

Il primo passo è eseguire il download di questo strumento. Collegati nel sito web ufficiale al link Adobe.com e provvedi a scaricare il software di foto ritocco nel tuo PC. E’ possibile usufruire della versione di prova per 30 giorni, altrimenti clicca su Tutti i piani e scegli qual è la versione che ti occorre. Il pacchetto completo costa poco più di 35 euro al mese, mentre l’app singola ha un prezzo di 25 euro al mese.

Una volta che hai scaricato ed installato il servizio, inizia a leggere come si fa per cambiare la faccia ad una foto. Clicca sul menù File che trovi situato in alto alla schermata e scegli la voce Apri dalla finestra che appare. Seleziona il file da modificare et voilà. Usa lo strumento lazo magnetico che trovi nella barra degli strumenti e fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona dello strumento lazo.

Seleziona la voce Strumento lazo magnetico dal menu che si apre e seleziona il tuo volto comprendendo la selezione giusta (cerca di ritagliare il volto nel modo più preciso possibile). Non appena hai selezionato la faccia, scegli la voce Migliora bordo che trovi in alto a destra e usa le barre di scorrimento (vale a dire Arrotonda e Raggio) per perfezionare la selezione che hai eseguito.

Quando hai completato la procedura, fai clic sul pulsante OK per salvare le modifiche e ritagliare il volto con precisione. Ora copia il volto usando la combinazione di tasti CTRL + C per copiarlo e CTRL + V per incollarlo. Sposta la tua faccia facendola combaciare con quella del personaggio e ridimensiona il volto cliccando prima su Trasforma e poi su Scala dalla sezione chiamata Modifica.

Se vuoi ruotare il volto, clicca su Trasforma e poi sulla voce Rifletti orizzontale, mentre invece se vuoi ruotarla in un altro modo clicca su Trasforma e poi su Ruota. Infine, l’ultimo passo che devi compiere è regolare la tonalità del tuo viso, così da non far notare la differenza tra le due immagini. Scegli la sezione Regolazioni e clicca sulla voce Tonalità Saturazione dal menù denominato Immagine. Sposta la barra di regolazione Tonalità e finalmente hai concluso.

1 2 3 513