Come Inviare SMS Anonimi

Inviare SMS anonimi è un ottimo modo per fare uno scherzo agli amici, ma soprattutto per inviare messaggi pubblicitari senza doversi rivolgere ai servizi in abbonamento di portali come Yahoo. Gli SMS anonimi, infatti, possono essere mandati tranquillamente dal proprio cellulare, pagando semplicemente pochissimo di più rispetto ai soliti 15 centesimi di un SMS (infatti, il costo degli SMS anonimi non supera i 51 centesimi). Ora vi spiegheremo come inviare SMS anonimi dal proprio cellulare con i maggiori gestori telefonici sul mercato della telefonia mobile.

Iniziamo con TIM, la rete nazionale per i cellulari. Il messaggio non va inviato al diretto destinatario, ma al numero 44933. Una volta composto il numero, scrivete in maiuscolo ANON[spazio]numero del cellulare del destinatario [spazio] testo da inviare. Per esempio: ANON 333XXXXXXX Ciao Il costo del messaggio sarà pari a 31 centesimi per SMS anonimo.

Wind può essere considerato il gestore telefonico più semplice da utilizzare per questo tipo di operazioni. Infatti, per inviare SMS anonimi, due sono le operazioni possibili, o decidete che il destinatario possa rispondervi (in questo caso digitate il numero del destinatario normalmente ed inserite come testo del messaggio *k[spazio]k#s[spazio]testo del messaggio. Ad esempio: *k k#s Ciao), oppure che il destinatario non possa rispondervi in alcun modo con il codice nell’SMS *k[spazio]s[spazio]testo da inviare. Per esempio: *k s Ciao.

Vodafone. Il numero utilizzato da Vodafone per consentire agli utenti di inviare  SMS anonimi è il 4895894. Un numero un po’ più lungo degli altri, ma la procedura è molto semplice: inviate a questo numero il vostro messaggio anonimo, inserendo nel testo S il numero del destinatario e il testo da inviargli. Un esempio può essere S 333XXXXXXX Ciao!. Il costo è di 50 centesimi a messaggio inviato, un po’ caro rispetto a TIM

Tre è la più cara per quanto riguarda l’invio degli SMS anonimi, così come Vodafone. Infatti, l’utente dovrà inviare il messaggio anonimo al 48383, inserendo come testo il numero del cellulare destinatario seguito da uno spazio e il testo da inviare. Ad esempio 333XXXXXXX Ciao!.

Ricordiamo che inviare messaggi anonimi per molestare una persona è considerato stalking e costituisce reato per la legge italiana, quindi non abusate degli SMS anonimi, perché le Forze dell’Ordine sanno perfettamente come rintracciarvi nonostante l’anonimato. La possibilità di inviare messaggi anonimi deve essere presa in considerazione solo senza esagerare e, comunque, solo per un uso decisamente limitato nel tempo.