Cosa Sono e Cosa Significano i Poke su Facebook

Anche se ha perso di importanza con il nuovo aggiornamento, il Poke di Facebook è ancora molto diffuso. In pratica, un utente manda un Poke (cioè clicca sul link Manda un Poke) a un suo amico e l’amico, quando si connette su Facebook, riceve un link con su scritto Tizio ti ha mandato un Poke.

Direttamente accanto, troverà un altro link con su scritto Rispondi al Poke a Tizio, poi un altro link Manda un Poke per mandarlo a qualcun altro.

Che senso ha il Poke su Facebook? Si chiederà chiunque riceve per la prima volta un Poke. Solitamente, i social network o le chat si copiano a vicenda. Per esempio, Google Plus ha le pagine aziendali come Facebook, ma gli hashtag come Twitter. Nel nostro caso, il Poke è simile al trillo di MSN, che avvertiva i nostri amici che eravamo online in quel momento.

Quindi, chi vi manda un Poke vi sta segnalando la sua presenza e vuole attirare l’attenzione. I motivi per cui utilizzare un Poke sono vari, una ragione può essere avvertire qualcuno che si ha la necessità di parlare con lui.