Vlc per Mac – Download Gratis e Utilizzo

Installare e usare VLC Media Player su Mac è una consuetudine per molti utenti, soprattutto per quelli passati da Windows a Apple. In questa guida vedremo come scaricare ed installare VLC per Mac concludendo con pratici consigli per l’utilizzo di questo player multimediale su iMac e MacBook. Senza ulteriori indugi andiamo a scoprire le varie fasi per avere VLC su computer Mac OS.

In cosa consiste VLC? si tratta di un player multimediale in grado di riprodurre file audio e video in diversi formati, il tutto tramite il download di un programma gratuito che non pesa neanche tanto in termini di spazio su hdd e requisiti di sistema. Una cornice perfetta per chi intende trovare una alternativa alle soluzioni proposte da Apple per i propri computer. Ulteriore strumento interessante proposto da VideoLan è la possibilità di analizzare in automatico i file riprodotti, i quali potrebbero nascondere virus dannosi per il sistema, prontamente segnalati però da questo poliedrico software.

Download VLC Mac – Nel 2012 è stato introdotta la versione Mac di VLC Media Player, per effettuare il download dal sito ufficiale basta semplicemente cliccare su questo link e sarete indirizzati ad una nuova pagina dalla quale selezionare la versione di VLC che vi interessa. A questo punto scegliete la destinazione del file ed attendete che il download venga completato. Nel caso sorgessero problemi col download cancellate tutti i file scaricati con Safari, dall’elenco dei download, e quindi riprovate a scaricare il file.

Installare VLC su Mac OS –  Una volta terminato il download fate un doppio click sull’icona del file con estensione .dmg scaricato, a questo punto si aprirà la finestra d’installazione che in pochi passi vi guiderà alla corretta configurazione del software. Tempo 2 minuti ed avrete completato il passaggio che vi separa dall’utilizzo effettivo di questo player multimediale, una volta completata l’installazione cliccate su Fine per chiudere la finestra.

Usare VLC su Mac – L’utilizzo di questo programma è molto semplice, al pari degli altri player basterà semplicemente trascinare su di esso un file sia audio che video per avviare direttamente la riproduzione, o in alternativa con il tasto destro selezionare VLC come programma per riprodurre il file. Se invece volete affidarvi sempre a questo software potete selezionare la voce apri file con questo programma, in modo tale che i file di un certo tipo verranno riprodotti con questo player in automatico qualora lo desideraste.

In conclusione VLC su Mac funziona in tutto e per tutto come la versione dedicata a Windows OS, non ci resta che augurarvi buon download.