Unire File Video AVI

Unire i video in formato AVI è molto difficile, a meno che non si utilizzino sofisticati programmi a pagamento o che si trovino alternative. Infatti, il settore offre anche online tantissime soluzioni gratis, semplici ed intuitive, nonché leggerissime, in grado di unire due o più file AVI per consentirvi di godervi un film in compagnia senza pause e senza dover riavviare il programma di riproduzione per vedere il secondo tempo.

Vediamo ora una di queste soluzioni freeware, Easy Video Joiner. Si tratta di un freeware leggerissimo creato esclusivamente per il sistema operativo Windows, che resta il più diffuso. Anzitutto, per utilizzarlo, dovremo scaricarlo dal sito ufficiale, cliccando su Please download.

Una volta cliccato, troverete nella vostra cartella Download il file  ezjoiner.exe. Si tratta di un unico file e non di un archivio da spacchettare, e questo dimostra il peso leggero di Easy Video Joiner. Una volta scaricato, cliccatelo per avviare la procedura di installazione. Easy Video Joiner non presenta particolari problemi di installazione, cliccate su Yes – Next – Yes per accettare le condizioni di servizio – Install – Finish. Un’altra sorpresa di Easy Video Joiner è che non nasconde nella procedura di installazione una pagina iniziale, oppure una toolbar assurda, cosa che spesso accade quando si installa un freeware su sistemi Windows.

Unica pecca è la versione demo per una settimana, infatti, l’utente potrà usare senza registrazione Easy Video Joiner per sette giorni, dopo i quali l’utente dovrà registrarsi al sito ufficiale dove ha scaricato il programma. In realtà, vi verrà chiesta solo la vostra mail e riceverete una newsletter ogni tanto (ma potrete sempre inserirla nella spam per non avere scocciature).

Ora che abbiamo installato Easy Video Joiner, vediamo come utilizzarlo, cliccate su Add per aprire i file AVI o WAV da unire nel programma free. A Tipo File, selezionate la voce AVI. Ora, troverete in basso a destra il bottone Join. Cliccatelo per unire i due file AVI, per indicare al programma l’estensione del file video una volta unito. Successivamente, dopo un breve caricamento (che dipende dal vostro processore, ma soprattutto dal peso dei vostri file di partenza), dovrete indicare al programma la cartella di destinazione, digitate il nuovo nome del vostro file AVI unito e cliccate su Salva per completare la procedura.

Ora non vi resta che aprire il file con un programma di riproduzione e sfruttare per le prossime occasioni Easy Video Joiner per unire i vostri file.