Text to Speech Italiano – I Migliori Strumenti

I text to speech  sono degli strumenti online in grado di dare la corretta pronuncia di una frase in lingua straniera e la giusta forma scritta di una frase da noi detta in lingua straniera attraverso il microfono del computer.

Questi strumenti online sono ormai diffusissimi nel web, il primo motivo è che sono semplici, perché cercano di imitare la voce umana attraverso una voce meccanica online. Il secondo motivo consiste nel fatto che, in molti casi, il text to speech free e senza registrazione, è predisposto per chiedere traduzioni e pronunce in almeno sei o sette lingue, comprese le più esotiche semplicemente dando in pasto una frase detta o scritta malamente. Il terzo ed ultimo motivo è che i text to speech sono di solito corredati da una grafica molto semplice, dove un personaggio dal viso umano parla mentre il messaggio viene trascritto da una finestra a lato.

Oggi vi presentiamo alcuni siti che hanno questo strumento e che offrono la possibilità di ascoltare, partendo dall’italiano le diverse traduzioni per chi viaggia molto all’estero.

Oddcast. Si tratta del portale che viene considerato il migliore nel campo dei TTS. Il motivo? Oltre ad avere la lingua italiana (cosa molto rara per un’applicazione online free da non scaricare), Oddcast ha in serbo per l’utente diversi personaggi in base alla lingua selezionata e diverse voci madrelingua (cosa che difficilmente accade altrove). Per il suo funzionamento, basta copiare una frase sull’apposita casella di testo per sentirne la pronuncia, che, purtroppo, non potrà essere né salvata né rallentata.

Intranslator. Questo portale risulta più povero di funzionalità, tra le sette lingue a disposizione, avremo una donna sono per la lingua inglese. In compenso, le voci sono diverse e, durante l’ascolto, è possibile rallentare. Inoltre, la voce riprodotta è abbastanza naturale e consente all’utente di rendersi conto dell’argomento grazie alle esclamazioni. L’unico problema è la tastiera, dovremo selezionare quella italiana, altrimenti non riusciremo a scrivere quello che ci serve.

Google Translate. La voce è meccanica e assolutamente atona, sembra di parlare con un robot del passato. Potrà anche parlare in tutte le lingue, ma avremo a disposizione solo mille caratteri.

Dimio. Consente di creare dialoghi e di salvare nelle varie lingue in formato mp3 o wav.

Gli strumenti per il text to speech italiano sono quindi numerosi e semplici da utilizzare.