Autorizzare un server DHCP in Active Directory

Quando un server DHCP è membro di un dominio Active Directory, è necessario autorizzarlo prima che possa processare le richieste provenienti dai client.

Un server DHCP membro di dominio effettua una query in Active Directory per verificare se è autorizzato e se non lo è non risponde alle richieste che riceve.

Un server DHCP che non è membro di un dominio invia un messaggio DHCPINFORM in fase di avvio del servizio. Se un server autorizzato risponde al messaggio il server che non è membro di dominio non processa le richieste dei client.

Per autorizzare il DHCP è necessario eseguire le seguenti operazioni

-Aprire lo snap in DHCP.

-Cliccare con il tasto destro nell’area di sinistra su DHCP e selezionare Add Server.

-Digitare il nome del server DHCP da autorizzare e cliccare Ok.

-Cliccare con il tasto destro il server e selezionare Authorize.

Di default solo i membri del gruppo Enterprise Admins possono autorizzare un server DHCP.

La stessa operazione può essere eseguita da linea di comando utilizzando netsh

netsh dhcp add server <DHCPServerName> <DHCPServerIP>