Verificare se un server DHCP è stato autorizzato in Active Directory

Abbiamo visto in un articolo precedente come autorizzare un server DHCP, in questa guida analizziamo invece come risulta essere possibile verificare se un server DHCP è stato autorizzato.

Un server DHCP che è membro di un dominio Active Directory deve essere autorizzato prima che possa rispondere alle richieste dei client.

Per verificare se un server è stato autorizzato è possibile utilizzare lo snap in DHCP

-Aprire lo snap in DHCP.

-Cliccare con il tasto destro nell’area di sinistra su DHCP e selezionare Add Server.

-Digitare il nome del server DHCP e cliccare Ok.

-Se nell’area di sinistra l’icona del server DHCP ha una bandiera verde il server è autorizzato. Se l’icona ha una bandiera rossa il server non è stato autorizzato.

La stessa verifica può essere effettuata da linea di comando utilizzando netsh

netsh dhcp show server

Verificare se un server DHCP è stato autorizzato risulta essere quindi un’operazione molto semplice e veloce.

Per trovare i server DHCP non autorizzati è possibile utilizzare dhcploc, uno strumento incluso nei Windows Support Tools.

La sintassi da utilizzare quando si esegue dhcploc da linea di comando è la seguente

dhcploc <Indirizzo ip della workstation da cui si esegue il tool> <Lista dei DHCP server validi>