Installare il Servizio DHCP in Windows Server 2008

Installare il servizio DHCP in Windows Server 2008 è piuttosto semplice, vediamo quali sono le operazioni da eseguire.
-Avviare lo strumento Server Manager.
-Selezionare Roles nell’area di sinistra.
-Cliccare Add Roles nell’area di destra.
-Selezionare DHCP Server nella pagina Select Server Roles. Cliccare Next.
-Cliccare Next.
-Selezionare la connessione su cui deve essere attivo il servizio DHCP nella pagina Select Network Connection Bindings e cliccare Next.
-Nella pagina Specify IPv4 DNS Server Settings specificare il dominio dei client e inserire l’indirizzo del server DNS. Cliccare Next.
-Nella pagina Specify Wins Server specificare se il servizio Wins è attivo e inserire l’indirizzo del server. Cliccare Next.
-Nella pagina Add or Edit DHCP Scopes cliccare Add e inserire le informazioni dello scope. Cliccare OK. Cliccare Next.
-Nella pagina DHCPv6 Stateless Mode selezionare Enable DHCPv6 Stateless Mode se si utilizza DHCPv6. Cliccare Next.
-Se è stato abilitato DHCPv6 Stateless mode, viene mostrat la pagina IPv6 DNS Server Settings in cui bisogna configurare le impostazioni IPV6 per il DNS. Cliccare Next.
-Se si utilizza il servizio DHCP su un server che fa parte di un dominio, è necessario autorizzarlo nella pagina Authorize DHCP Server.
-Verificare le informazioni nella pagina Confirm Installation Selections.
-Cliccare Install per continuare l’installazione.
-Cliccare Close.

Il ruolo DHCP è supportato anche da Windows Server 2008 Core.
L’installazione deve essere fatta da linea di comando eseguendo le seguenti operazioni
-Iniziare l’installazione con start /w ocsetup DHCPServerCore.
-Avviare il servizio e impostarlo per l’avvio automatico con sc config dhcpserver start=auto.
-A questo punto è possibile creare lo scope usando netsh.
-Digitare netsh.
-Digitare dhcp server.
-Digitare initiate auth.
-Digitare add scope <Indirizzo rete> <Subnet mask> <Nome scope>
-Digitare scope <Indirizzo rete> per gestire lo scope che è stato creato.
-Configurare l’inizio dell’intervallo di indirizzi dello scope con set optionvalue 003 IPAddress <Indirizzo Ip>.
-Configurare la fine dell’intervallo di indirizzi dello scope con set optionvalue 006 IPAddress <Indirizzo Ip>.
-Abilitare lo scope con set state 1.
-Digitare exit.

L’installazione richiede il completamento di diversi passaggi ma la procedura risulta essere piuttosto veloce.