Come Bloccare un Sito

Molte volte per mantenere un certo livello di privacy o evitare spiacevoli inconvenienti, sul web, è opportuno bloccare l’accesso a un sito internet, in questa guida spiegheremo come negare l’accesso a un sito ad utenti che utilizzano un pc. Senza ulteriori indugi scopriamo qual è la procedura corretta da eseguire per evitare sorprese.

Perchè negare l’accesso a un sito? ci tanti motivi per cui un utente ha necessità di bloccare l’accesso ad un sito web; il più frequente è la condivisione del tempo al pc che in famiglia viene spesso regolata in modo non equo. Per questo esistono dei programmi che bloccano l’accesso ad un sito limitando il tempo che un utente passa su di esso, come per esempio su facebook.

Come bloccare l’accesso a un sito? esistono diversi programmi per fare questo, uno dei più famosi ed utilizzati è certamente Any Weblock, una ottima risorsa per risolvere questo problema definitivamente.

Primo passo per bloccare un sito internet è scaricare Any Weblock, per effettuare il download accedete al sito internet dello sviluppatore. Ovviamente dovrete attendere che il download venga concluso, quindi a questo punto potete procedere con l’installazione del programma. Il procedimento risulta essere decisamente facile, visto che avete una procedura guidata standard già vista per numerosissimi programmi.

La procedura per bloccare un sito internet con Any Weblock risulta essere estremamente semplice; conclusa l’installazione cliccate sull’icona del programma ed entro pochi secondi vi troverete di fronte alla finestra principale dell’applicazione. Per bloccare un sito sarà necessario cliccare su Add, tasto che trovate in alto a sinistra, contraddistinto da una icona a croce di colore verde. Ora inserite l’URL esatto della pagina che intendete bloccare nell’apposita sezione Block this website, quindi cliccate su Ok per confermare l’operazione. Nel caso in cui intendiate bloccare anche i sottodomini di un determinato sito potrete aggiungere oltre all’URL principale anche altri link nel campo “Additional subdomains to block” dedicato proprio a questo tipo di operazione.

In conclusione, bloccare un sito web tramite Any Weblock non è una operazione così difficile, questo consente a chiunque, anche ai meno esperti, di ovviare a spiacevoli visite su particolari siti oppure, nella maggior parte dei casi, di bloccare l’accesso a siti che altre persone utilizzano di frequente, impedendovi di stare al pc il tempo che meritate. Per ulteriori informazioni riguardo Any Weblock ed il suo funzionamento potete visitare il sito ufficiale dello sviluppatore dove troverete tutte le informazioni del caso nella pagina User Manuals.