Come Funziona Dropbox – Guida in Italiano al Servizio

Dropbox si inserisce nella moltitudine di servizi web che offrono il file hosting e la sincronizzazione via web. La tecnologia cloud è certamente il futuro e quindi dobbiamo essere pronti a capirla e a utilizzarla al meglio, per questo nel seguente post andremo a scoprire come funziona Dropbox.

In cosa consiste Dropbox? Prima di concentrarci su come funziona, andiamo a spiegare quali servizi offre questa piattaforma. In parte abbiamo già spiegato in precedenza il principio base che lo contraddistingue, infatti abbiamo una piattaforma in grado di archiviare ed inviare file tramite un server, tutto questo varia tra servizi gratuiti e PRO. Per la parte gratuita si avrà ovviamente un rendimento limitato, poco spazio a disposizione per archiviare file e potenzialità minori in termini di velocità. L’account PRO (a pagamento) metterà a disposizione del cliente dimensioni maggiori per archiviare file ed una velocità di download e upload massima. A questo si aggiunge un secondo strumento, quello della sincronizzazione file web, su Dropbox infatti avrete la possibilità di trasferire file da un computer all’altro se entrambi connessi ad internet. La qualità più evidente del cloud è infatti quella di permette agli utenti di scaricare e uploadare file da un computer all’altro, il tutto utilizzando la rete e non supporti fisici di archiviazione.

Come funziona Dropbox? Tutto molto semplice, ogni utente che decide di affidarsi a questa piattaforma avrà a disposizione la possibilità di scegliere se creare un account gratuito, con servizio limitato, oppure optare per un abbonamento PRO, il quale metterà a disposizione dell’utente i migliori servizi e strumenti attualmente inclusi nel pacchetto. Una volta creato un account Dropbox si potrà cominciare ad archiviare file su un account privato, questo aspetto risulta indipendente dal tipo di account scelto poiché l’esclusività dello spazio web non è messa in discussione.

Una volta archiviati i file su Dropbox potrete inviarli tramite semplici procedure guidate oppure mantenerli su internet attendendo il momento propizio per richiamarli su pc. Per scaricare file da Dropbox su un altro computer è necessario aprire la pagina ufficiale del sito internet e immettere i propri dati d’accesso, in questo modo si avrà accesso al pannello di controllo dal quale selezionare i file che interessano e avviare il download.

Come aumentare lo spazio disponibile su Dropbox? La diffusione di questo servizio non è ancora molto estesa, per questo viene messa a disposizione degli utenti con account gratuito la possibilità di invitare un amico a iscriversi, in questo modo si accumulerà maggior spazio di archiviazione (250MB).