XP, Windows 7 e Vista

windows20xpMancano pochi giorni al rilascio del nuovo sistema operativo di Microsoft, che approderà sui mercati il prossimo 22 ottobre.
Da tempo gli utenti sono in fibrillazione per l’uscita del prodotto con il quale la Microsoft spera di far dimenticare la non propria ottima riuscita di Vista, destinata ad andare in pensione dopo appena 3 anni.
Ma novità ci sono anche sul fronte XP, visto che sembra sia stata risolta la problematica che riguardava la compatibilità del nuovo Seven proprio con XP, così da poter emulare il vecchio sistema operativo e garantirsi la possibilità di utilizzare software datato e non certificato per il nuovo nato.
Sarà, infatti, ben presto disponibile l’attesissimo add-on XP Mode, l’ambiente che ricrea all’interno del nuovo sistema operativo una macchina virtuale capace di seguire XP.
Il prodotto sarà disponibile gratuitamente via download per tutti i possessori di una licenza originale di Windows 7 Professional o superiore.
Requisito indispensabile per l’utilizzo del software è che i programmi che si ha intenzione di continuare ad utilizzare dispongano del supporto di virtualizzazione.
Appuntamento dunque al 22 di Ottobre, con tutti pronti a prendere d’assalto il Microsoft Download Center per avere la propria copia di XP Mode per Windows 7.