Task Manager Windows 8 – Come Aprirlo e Utilizzarlo

Il Task Manager di Windows 8 presenta alcune novità interessanti, si tratta dello strumento tramite cui è possibile controllare i processi in esecuzione sul computer e l’utilizzo delle risorse.

Per aprire il Task Manager in Windows 8 bisogna premere la combinazione di tasti Ctrl – Alt – Canc e selezionare Task Manager, la procedura da eseguire è quindi la stessa che troviamo nelle versioni precedenti del sistema operativo.
In alternativa, è possibile aprirlo cliccando con il tasto destro la barra degli strumenti e selezionando Task Manager.
Tramite l’interfaccia dello strumento è possibile visualizzare in modo veloce le applicazioni in esecuzione sul computer.
Cliccando il pulsante More details è possibile visualizzare molte informazioni aggiuntive. La prima scheda mostrata è Processes, l’utilizzo delle risorse è mostrato tramite il colore rosso, più il colore è scuro, maggiori sono le risorse utilizzate.
Risulta possibile espandere le applicazioni presenti nella lista per controllare le finestre aperte, questa opzione è disponibile solo per le applicazioni che hanno più finestre.

La lista dei processi è divisa in tre sezoni, apps, background processes e Windows system processes. Per ottenere maggiori informazioni su un processo, è possibile cliccare con il tasto destro e selezionare l’opzione Search online.
In questo modo viene data la possibilità di eseguire una ricerca in rete.
Nella scheda Performance vengono mostrati dei grafici con informazioni sulle prestazioni del sistema.
Le informazioni mostrate sono molto maggiori rispetto a quelle che erano presenti nelle versioni precedenti del Task Manager.
Particolarmente interessante risulta essere la possibilità di visualizzare l’indirizzo Ip senza bisogno di accedere al Pannello di Controllo.

Nella scheda App History viene mostrato la quantità di Cpu e di banda utilizzata da ogni applicazione Metro, si tratta di una funzionalità interessante tramite cui è possibile individuare più facilmente i programmi che rallentano il computer.
La scheda Startup permette di controllare i programmi che vengono eseguiti automaticamente all’avvio del Computer.
Viene anche indicato l’impatto dell’esecuzione di questi programmi sui tempi di avvio e viene data la possibilità di disabilitarli.
Nella scheda Users sono presenti informazioni relative all’uso delle risorse di ogni utente.
La Scheda Details risulta molto simile alla scheda Processi presente nelle versioni precedenti di Windows.
Mostra i processi in esecuzione con informazioni sull’utilizzo del processore e della memoria.

L’ultima scheda disponibile nel Task Manger di Windows 8 è Services. Vengono mostrati i servizi presenti sul Computer e viene data la possibilità di riavviarli.

Il Task Manager di Windows 8 risulta essere quindi molto migliorato rispetto alle versioni precedenti e offre funzionalità molto interessanti.