Convertire MKV in DVD

Come si fa a convertire file mkv in dvd? Molti si chiedono questo e oggi vi daremo una risposta al vostro quesito.

Abbiamo già parlato dei file MKV in passato, in articoli su come convertire MKV in AVI e su come vedere i video MKV su Xbox. Analizziamo quindi come risulta possibile convertire MKV in DVD.

Sono necessari pochi e semplici passaggi per avere in formato dvd un video, o film, realizzato in formato mkv, il quale ultimamente sta prendendo piede sul web grazie ad una qualità video migliore rispetto ai comuni standard. Di seguito elencheremo tutti i passaggi in modo tale che la riuscita delle operazioni sia assicurata, eviterete così di sprecare tempo e dvd per avere in un nuovo formato il video da voi scelto. Altro vantaggio di questa guida è la possibilità di scaricare video anche in formato mkv senza dover impazzire per trovare un nuovo file disponibile con estensione dvd compatibile. Senza ulteriori indugi andiamo a scoprire come convertire mkv in dvd utilizzando programmi gratis reperiti sul web.

Per prima cosa dovete reperire un programma chiamato MediaInfo, in questo modo potrete avere accesso alle caratteristiche del file mkv controllando un parametro chiamato flusso audio, importante sia nella conversione che nella scrittura poi su dvd. Scaricato il programma cliccate sull’icona apri e selezionate il file mkv da convertire, ora controllate se il flusso audio è Ac3, in caso di tipo DTS dovrete convertire la traccia audio tramite un procedimento a parte.

Una volta risolta la grana della conversione da DTS ad Ac3, tramite il programma MkvMergeGui, potete continuare la procedura di conversione. Ora bisogna installare il programma FAVC, software gratuito che troverete facilmente sul web. Una volta completata anche questa installazione dovrete aprire il programma e, nella sezione “Source & Output” cliccate sulla lente di ingrandimento, posta sulla destra, e selezionate il file da convertire. Nella parte sottostante della stessa sezione decidete la cartella dove creare il file di destinazione, a questo punto assicuratevi che le opzioni a fianco siano entrambe settate su No. La cartella dei file temporanei resta inalterata mentre le opzioni a fianco devono essere impostate su PAL e Delete, nell’ultima fila invece impostate 4.37GB, 5 minutes, Yes, HC, No. Passate ora alla seconda sezione in alto DVD options, nella prima riga inserite il titolo di testa che apparirà nel dvd, mentre negli altri spazi Title inserite il nome dei singoli file. Nella parte centrale dovrete caricare una immagine di background per il menù, solitamente in tema con i video scelti, infine passate alla sezione HC Options, opzione posta sempre nella parte superiore della finestra. Noterete ora nella parte in basso 3 opzioni selezionabili, consigliamo di cliccare su Quality perchè il risultato sarà eccezionale ma impiegherà più tempo, circa 8 ore; se invece volete vedere subito il vostro film a patto di una qualità audio/video inferiore scegliete una delle altre 2 opzioni a fianco. Infine cliccate su “Generate DVD” ed aspettate la fine del processo.

Una volta terminato vedrete due cartelle Audio_Ts e Video_Ts, non resta che scrivere queste 2 cartelle tramite IMGBurn selezionando l’opzione Write file folders to disc, ora settate tutti i parametri del vostro dvd e ricordatevi di inserire un disco dvd per permettere al file di essere scritto.