Linux – Eliminare i File Temporanei in Ubuntu

Molte applicazioni utilizzano file temporanei che possono essere scritti nelle directory /tmp o /var/tmp o anche in altre directory a seconda dell’applicazione.

Di default Ubuntu elimina i file che si trovano nella directory /tmp all’avvio tramite lo script /etc/rcS.d/S35mountall.sh che chiama lo script /etc/init.d/boot-clean.sh mentre non vengono eliminati i file che si trovano nella directory /var/tmp.

Se si vuole che vengano eliminati anche i file che si trovano in questa directory o in altre directory che contengono file temporanei, è possibile creare uno script e fare in modo che venga eseguito all’avvio.

Oltre a file temporanei esistono sul sistema anche i file di cache.
La cache di default di Firefox è cinquanta mb per utente.
Generalmente non si ha la necessità di questi file per cui è possibile eliminarli utilizzando le opzioni del browser.

Oltre alla cache del browser esiste anche la cache di APT.
Per rimuovere questi file è possibile utilizzare il comando sudo apt-get autoclean.
Inoltre è possibile configurare l’eliminazione periodica dei file modificando il file /etc/apt/apt.conf.d/10periodic.
Per impostare l’eliminazione automatica una volta alla settimana è possibile aggiungere il seguente comando nel file
APT::Periodic::AutocleanInterval “7”;

L’eliminazione dei file temporanei è particolarmente importante se lo spazio libero sul disco è ridotto.