Record DNS

Nei server DNS i computer che fanno parte della rete sono identificati da dei record.
Il DNS supporta diversi tipo di record e i seguenti sono i più comuni.
A
Collega un nome host a un indirizzo IPv4 e viene utilizzato per identificare i computer.

AAAA
Specifica un record A per IPv6.

CNAME
I record canonical name funzionano come alias per i record A e AAAA esistenti e vengono utilizzati quando più nomi host devono essere risolti con lo stesso indirizzo Ip.

MX
I record mail exchange specificano i server SMTP del dominio.
I record MX indicano a quali server devono essere inoltrate le mail spedite a un determinato dominio.

NS
I record name server identificano i server DNS del dominio.
I record NS non contengono l’indirizzo Ip dei server ma fanno riferimento a un record A.

PTR
I record pointer permettono ai client di effettuare un reverse DNS lookup tramite il quale è possibile trovare il nome di un host in base a un indirizzo Ip.

SOA
Il record start of authority indica che il server è autoritativo per la zona.
Il record SOA specifica il server autoritativo per la zona e contiene diverse informazioni
L’intervallo Time to Live
Il contatto della persona responsabile per il DNS
Il numero seriale della zona usato per determinare se è necessario effettuare il trasferimento della zona.
L’intervallo in cui viene verificato l’aggiornamento della zona secondaria.
Il tempo dopo cui la zona secondaria scade se non è stata verificata dal server primario.

SRV
Identifica i server che offrono determinati servizi.
In un dominio Active Directory i domain controller sono indicati da record SRV.
Ogni record SRV contiene informazioni relativi al servizio offerto dal server.