Scadenziario Excel – Modelli Gratis

Creare un registro per le scadenze in Excel non è una impresa impossibile, per questo daremo utili consigli e link su diverse guide presenti sul web. Di seguito vi spiegheremo come creare un scadenziario in Excel o dove trovare un modello da utilizzare per le proprie esigenze quotidiane. In questo modo non dovrete più affidarvi a programmi di dubbia qualità oppure spendere del tempo per fare tutto manualmente, magari con carta e penna. Senza ulteriori indugi andiamo a scoprire come creare un registro per le scadenze in Excel oppure, dove scaricarne uno già pronto all’uso.

In cosa consiste uno scadenziario? Si tratta fondamentalmente di una lista di date, e movimenti, che potete tenere sotto mano per non dimenticare gli appuntamenti importanti di lavoro e non solo. Ovviamente è più comodo utilizzare una delle tante agende e registri presenti negli smartphone o tablet pc, ma se volete un modello personalizzato l’unica possibilità è creare una agenda personalizzata (scadenzario) in Excel. Grazie ad esso potrete tenere traccia dei movimenti economici relativi ad una determinata attività o uno specifico lasso di tempo.

Esistono diverse guide per creare uno scadenziario, di seguito un elenco di esempi da tenere in considerazione:

Modello 1 – A questo link troverete una semplice procedura per creare il vostro scadenziario personalizzato in Excel. Il risultato è decisamente ottimo visto che le opzioni personalizzabili saranno tante.

Modello 2 –  Ecco la guida ufficiale Microsoft per creare uno scadenzario Excel. Vi verranno segnalati passo per passo tutti i tipi di variabili che andranno a comporre il vostro modello; compresi strumenti per calcolare la distanza dalle scadenze delle fatture, oppure l’ordine numerico dei codici fattura che identificano un determinato ordine. Una guida consigliatissima per chi vuole costruire il proprio modello senza fare affidamento a moduli fac-simile.

Modello –  Ecco un modello già confezionato per chi non intende spendere tempo nel programmare il proprio scadenzario Excel. Si tratta di un ottimo modello che permette di personalizzare fino a quattro casse con duecento movimenti di denaro ciascuna, decisamente buona per una piccola-media attività.

Grazie a questa lista di link potrete creare uno scadenzario in Excel oppure, usufruire di uno già compilato per non impazzire tra formule e caselle da definire. Ricordate però di controllare sempre la qualità delle formule inserite; almeno per la prima volta, il consiglio, è quello di effettuate un calcolo incrociato con calcolatrice poiché l’errore umano potrebbe essere sempre dietro l’angolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *