Contig – Deframmentare un File

Contig è uno strumento eseguibile da linea di comando che permette di deframmentare solo i file che si specificano.

In passato abbiamo parlato di come effettuare la deframmentazione Windows 8 e abbiamo presentato diversi strumenti per deframmentare, il funzionamento di Contig è però molto interessante visto che offre la possibilità di deframmentare solo i file specificati ottenendo quindi un risparmio di tempo importante.

La sintassi è la seguente

Contig.exe [-v] [-a] [-s] [-q] [existing file]

Or Contig.exe [-v] -n [new file] [new file length]

-v – Modalità verbosa

-a – Analizza la frammentazione

-q – Modalità silenziosa.

-s – Modalità recursiva.

Dalla sintassi possiamo subito notare come possiamo utilizzare il tool in due modalità, una in cui effettuare la deframentazione e una in cui creare nuovi file.

Per analizzare lo stato di frammentazione di un file usiamo il comando con il parametro -a

In questo caso il file analizzato si trova in quattro frammenti.

Possiamo quindi lanciare il processo di deframmentazione con il seguente comando.


Al termine dell’operazione il file si trova in un unico frammento.

 

Oltre che deframmentare un singolo file Contig permette di operare su più file contemporaneamente utilizzando i caratteri jolly.

Con il seguente comando possiamo eseguire il tool su tutti i file con estensione .doc presenti sul disco.

contig -s c:\*.doc

Contig può essere utilizzato anche per creare un nuovo file che sarà salvato in una serie di cluster che si trovano vicini sul disco in modo che sia contenuto in un solo frammento.