HTC Desire C – Recensione e Caratteristiche Tecniche

HTC Desire C è l’ultimo modello entry level lanciato sul mercato dal produttore asiatico, la missione è quella di accaparrarsi una fetta di utenti che hanno un occhio al portafoglio e l’altro alla multimedialità di alto livello.

Il risultato lo descriveremo in questa recensione del nuovo HTC Desire C che, pur essendo uscito da qualche mese, rimane uno dei punti di riferimento per caratteristiche tecniche in questa fascia di prezzo.

HTC Desire C – Design e dimensioni ufficiali

Sicuramente non siamo in presenza di uno smartphone innovativo, però da HTC ci saremmo sicuramente aspettati di più in questo settore. Comunque sia l’ergonomia di questo smartphone è stata elogiata da molte fonti importanti e noi non possiamo che ribadire questa sensazione; le dimensioni dell’HTC Desire C (107,2 x 60,6 x 12,3 mm – 98 gr) lo rendono perfetto per un uso pratico e prolungato, decisamente consigliato per chi non vuole portarsi a spazzo un “mattone” da 5 pollici più vicino ad un tablet che uno smartphone.

Riguardo il display abbiamo un 3.5 pollici TFT QVGA con risoluzione da 320 x 480 pixel, simile per size ai più noti iPhone 4 e 4S che continuano ad essere tra i più apprezzati sul mercato. Riguardo le qualità tecniche dello schermo non possiamo nascondere che si tratta di un prodotto di livello medio, anche se la qualità delle immagini non è compromessa più di tanto rispetto alla media di fascia TOP.

HTC Desire C – Caratteristiche tecniche

Il settore hardware e software risulta essere il più interessante per HTC Desire C, infatti abbiamo una serie di punti a favore che alzano il livello di questo smartphone oltre le nostre aspettative iniziali. Abbiamo innanzitutto un sistema operativo Android Ice Cream Sandwich perfettamente integrato con le funzioni multimediali dello smartphone. Una buona fotocamera da 5 megapixel, con qualche piccola mancanza tecnica (messa a fuoco automatica), ma certamente in linea rispetto alla media della fascia low-cost.

Ad arricchire la scheda tecnica dell’ HTC Desire C c’è una buona batteria da 1230 mAh, non eccellente ma accettabile per un uso medio durante la giornata, e la compatibilità con tutti i tipi di connessione dati attualmente disponibile. I contro purtroppo riguardano un processore da soli 600 MHz, che penalizza fortemente la nuova interfaccia Sense 4.0, evidentemente troppo esigente per questi livelli.

HTC Desire C – Prezzo e conclusioni

Cosa dire di questo HTC Desire C, siamo in presenza di un ottimo smartphone per l’uso pratico di tutti i giorni; la sua dotazione tecnica non consente di superare alcuni limiti di utilizzo imposti dall’implementazione di componenti ormai quasi scartati. Per chi cerca un compromesso tra qualità e prezzo modesto potrà certamente farci un pensierino. Il prezzo in Italia dell’ HTC Desire C è di 180 euro circa, niente male per uno smartphone con buona dotazione tecnica.