Modello Autocertificazione Generico Gratis

Stilare un modello per autocertificazione generica non è una impresa impossibile, ma richiede sicuramente delle conoscenze base. In questo il web ci aiuta proponendoci una buona gamma di risultati che offrono la possibilità di scaricare un modello per autocertificazione generica già impostato.

Esso contiene tutte le parti standard che questo documento richiede al quale l’utente, dovrà aggiungere i propri dati anagrafici ed eventuali extra che dipendono dalla finalità per cui il documento verrà redatto. Andremo quindi a scoprire a cosa server l’autocertificazione generica e dove trovare un modello già pronto da scaricare e compilare.

In cosa consiste l’ autocertificazione generica? A cosa serve? Si tratta di una dichiarazione che il cittadino italiano scrive confermando i propri dati anagrafici e una serie di altre informazioni generiche, ovviamente firmata di proprio pugno (eccetto versione digitale). Essa consente di confermare le proprie generalità nel momento in cui non è possibile recuperare un documento ufficiale che attesti il proprio stato di individuo e cittadino. L’ autocertificazione generica deve, per legge, essere accettata da tutti gli organi di stato e civili a patto che essi non riguardino stato di salute, stato di salute veterinario (animali), conformità CE, marchi e brevetti non registrati legalmente.

Come compilare una autocertificazione generica? Non è poi così difficile scrivere una dichiarazione che riguarda voi stessi. L’importante è includere delle informazioni essenziali e l’oggetto eventuale della certificazione. I dati da inserire per rendere valida l’ autocertificazione generica sono:

– Dati anagrafici e di stato civile (luogo e data di nascita, residenza, ecc.).
– Titolo/i di studio e qualifiche professionali valide in Italia.
-Situazione reddituale, economica e fiscale.
– Posizione giuridica (legale rappresentante, tutore, curatore, ecc.).
– Altri dati, come posizione lavorativa e stato sociale (disoccupato, pensionato, invalido civile ecc.).

Poche informazioni che dovranno essere riportate su un comune foglio di carta bianca, alla fine del quale dovrà essere apposta data, luogo e firma del soggetto.

L’autocertificazione generica può essere consegnata a mano, inviata via posta, fax e email. Essa non richiede bolli e firme di un terzo soggetto, quindi risulterà valida semplicemente con la vostra firma a patto che sia completata con tutte le informazioni necessarie.

Tramite questo link trovate un modello perfetto per compilare una autocertificazione di tipo generico.

Se invece avete bisogno di un modulo particolare potete scaricare una serie di modelli da questo sito in base alle proprie esigenze.