Sistemi Operativi Alternativi da Provare

Quante volte vi sarete chiesti se esistono sistemi operativi alternativi diversi dai classici Windows, Mac OSX, Linux . Oggi vi daremo la lista di 5  tra i migliori sistemi operativi open source, o scaricabili gratis dalla rete,  che possono essere rintracciati sul web con pochi click e magari aggiunti al proprio arsenale.

HURD – Un OS conosciuto anche col nome di The Hurd, che ha il compito di sostituire il Kernel UNIX dal 1990. Questo è un sistema operativo prodotto da Free Software Foundation che si prefissa l’obiettivo di sviluppare una tecnologia alternativa in grado di aprire nuove strade verso l’elaborazione dei dati con l’utilizzo di server. Il sistema operativo in questione poggia le sue basi sul Kernel Linux per completare le funzioni ed essere chiamato propriamente sistema operativo, lo stadio di evoluzione è però abbastanza fermo a causa di problemi dovuti alla non corretta elaborazione dei pacchetti in entrata e uscita.

KolibriOS –  Un sistema operativo completo di web browser, giochi, applicazioni, strumenti e client email; la sua rapidità di esecuzione sbalordisce sin dal primo istante. Per avviarlo infatti bastano poco più di 2 secondi. Il pacchetto in formato ISO ha una dimensione di soli 4.9 MB, niente in confronto ai moderni sistemi operativi pc, ma con ovvie carenze nell’aspetto multimediale di base.

OpenBSD – Altro sistema operativo alternativo per pc che presenta funzioni interessanti nella sua semplicità. Questo OS è diventato celebre per le sue qualità nel settore sicurezza, infatti i dati archiviati non saranno collocati in un determinato settore della RAM ma disposti in settori di essa non predefiniti. Questo permette al sistema operativo di salvaguardare la sicurezza e non consentire ai crackers di individuare i dati archiviati.

AROS – Troverete questo sistema operativo decisamente interessante, come alternativa ai più quotati OS in circolazione. Tra le caratteristiche fondamentali troviamo una grafica e un sonoro davvero accattivanti, che faranno piacere a tutti gli amanti delle versioni retro. Essendo un OS super veloce è consigliato per il settore netbook; non si esclude in futuro, però, che venga fornita una versione competitiva per tablet pc.

Haiku – Questo è un sistema operativo Open Source che ha lo scopo di ricreare una versione alternativa del famoso BeOS. Le sue caratteristiche principali riguardano la qualità della sicurezza pc e l’ottima gestione delle applicazioni implementate. Ovviamente, come nel resto dei casi prima citati in questa lista, parliamo di sistemi operativi allo stadio base