Disinstallare Internet Explorer 10

Disinstallare Internet Explorer 10 è una pratica che molti hanno intenzione di fare, questo perché il browser Microsoft non è il più apprezzato da molti utenti, che preferiscono Google Chrome e Firefox. In questa guida quindi andremo a scoprire come disinstallare Internet Explorer 10 in Windows 8, permettendo così all’utente non solo di scegliere il tipo di browser web che preferisce ma anche di eliminare l’icona di Internet Explorer 10.

Come disinstallare Internet Explorer 10 in Windows 8? Non è certamente un processo difficile da portare a termine. Cominciate con aprire l’applicazione Esegui tramite la combinazione di tasti Win+R, a questo punto digitate appwiz.cpl e premete invio.

Ora dovrete cliccare sul link messo in mostra sulla colonna di sinistra della finestra per disabilitare le features di Windows.

Ora cercate Internet Explorer e deselezionatelo per poter operare in assoluta tranquillità. Vi verrà mostrato un avviso ma basterà confermare l’operazione per poterla portare a termine. Infine cliccate su Ok per rendere effettive le modifiche.

Prossimo passo è riavviare il computer, permettendo così al pcdi salvare i cambiamenti effettuati al sistema, ora, una volta riavviato, noterete che l’icona di Internet Explorer 10 non è più presente nel Task Manager, allo stesso modo potrete subito osservare che il widget desktop di Internet Explorer 10 non è più presente nella schermata di default, lasciando così spazio ad un quadratino nero che voi potrete gestire come meglio credete.

Abbiamo quindi disinstallato Internet Explorer, o meglio eliminato i suoi collegamenti dal desktop, con semplici mosse che sarete sicuramente in grado di fare se seguirete alla lettera il percorso indicato.

Ora sarete in grado di utilizzare un altro browser web come vostra scelta di default, facendo spazio in home per nuovi strumenti e widget che il sistema operativo, Windows 8 Metro, appena rilasciato mette a disposizione di tutti i suoi utenti.

La disinstallazione di Internet Explorer da un pc che monta Windows 8 non influisce assolutamente con le prestazioni generali del nuovo OS, quindi tutti gli utenti che preferiscono fare a meno di questo browser avranno la possibilità di cambiarlo con uno più “confortevole” in qualsiasi momento senza subire effetti collaterali.

Il consiglio però resta quello di tenere sempre di scorta un sistema operativo, poiché gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e, a volte, recuperare una versione alternativa di Chrome, Safari o Firefox può diventare più complesso del previsto. La decisione finale sul disinstallare Internet Explorer 10 in Windows 8 spetta a voi quindi noi ci limitiamo a mostrare la procedura corretta.