Archiviare Posta Outlook – Come Fare

Outlook è sicuramente il client email più diffuso sui computer Microsoft, essendo fornito di default; non tutti però sanno come utilizzarlo al meglio, per questo andremo in questa guida a scoprire come archiviare la posta in Outlook. Questo procedimento può sembrare banale a chi ha già effettuato questa operazione in precedenza, ma vi assicuro che non tutti hanno ben chiaro come archiviare la propria posta.

Come archiviare la posta con Outlook? Per prima cosa, ovviamente, dovrete essere sicuri di possedere una versione aggiornata di questo client. Una volta superato questo primo punto fondamentale, potrete procedere con la serie di operazioni che di seguito andremo ad elencare.

Per archiviare email Microsoft Outlook dovete aprire il programma in questione e cliccate su File, opzione posta in alto sulla barra degli strumenti. Si aprirà una lista di opzioni dove andrete a selezionare l’account per cui sarà disponibile attivare in automatico l’archiviazione della posta.

Accedete a Informazioni account, quindi cliccate sulla seconda delle 3 opzioni disponibili in basso Strumenti pulizia. Quindi scegliete l’opzione Archivio e si aprirà a questo punto una finestra dalla quale gestire le varie preferenze. Ora mettete il segno di spunta alla riga Archivia la cartella e tutte le sottocartelle.

A questo punto per archiviare le email in Microsoft Outlook dovrete selezionate dal menù a tendina Archivia elementi antecedent” stando attenti a selezionare la data dalla quale si intende cominciare l’importazione, e l’archiviazione, dei messaggi di posta ricevuti e inviati. Una volta terminato il processo premete Ok per confermare la nuova configurazione.

Come salvare la posta Microsoft Outlook in una cartella differente? L’opzione è molto semplice poiché basta selezionare l’opzione Sfoglia per scegliere la destinazione del file che conterrà le email archiviate. In questo modo potrete avere le email in un determinato settore del computer che potrà essere facilmente richiamato per controllare eventualmente l’archivio dei messaggi arrivati nell’ultimo periodo.

Come potete vedere archiviare la posta in Microsoft Outlook è un gioco da ragazzi, basta semplicemente seguire dei semplici passaggi e configurare a proprio piacimento le impostazioni base che questo programma ci permette di personalizzare.

Una piccola precisazione, riguardo la guida su come archiviare le email Outlook che avete appena letto, riguarda la versione del programma utilizzato. Infatti, come già spiegato all’inizio, c’è bisogno della versione più recente distribuita con Microsoft Office, pacchetto che ancora oggi viene usato dalla maggior parte dei computer di default. Per versioni antecedenti il procedimento potrebbe essere differente o addirittura impossibile.