Come Aumentare la Velocità ADSL

Come aumentare la velocità adsl è uno dei dubbi che affligge migliaia di utenti in giro per il web; in questa guida vi sveleremo qualche trucchetto e vi daremo utili consigli per verificare la qualità della propria connessione.

-Come calcolare la velocità di connessione adsl? Da qualche anno sono apparsi sul web dei siti che permettono di calcolare in tempo reale la velocità adsl in download e upload, oltre che il valore di ping. Il noto speedtest è l’esempio che ci sentiamo di consigliare senza ombra di dubbio sia per affidabilità che qualità del servizio in generale, si tratta di un servizio che abbiamo analizzato nel dettaglo in un articolo sugli strumenti per misurare la velocità adsl. Una volta collegati al sito non dovrete far altro che avviare il test tramite il tasto al centro della mappa.

Come velocizzare connessione adsl wifi? A rallentare la connessione w-fi entrano in gioco diversi fattori. Il primo è la qualità del modem o router utilizzato, solitamente con i tre antenne non dovreste avere problemi di potenza ma potrebbe capitare che ci siano delle interferenze causate da porte e muri, apparecchi magnetici che assorbono segnale e pannelli metallici che deviano lo stesso. Ultimo accorgimento è proteggere la propria rete con una password e altri sistemi, poiché la connessione di altri utenti alla stessa rete farebbero crollare notevolmente la velocità di connessione.

-Segnalare problemi al gestore della linea – spesso ci sono dei problemi nei punti di snodo del proprio quartiere. È buona norma quindi segnalare un problema al proprio gestore ( Telecom, Fastweb in modo che possano inviare un tecnico a controllare la qualità del segnale offerto ai vari utenti. Solitamente in un periodo di tre settimane dovrebbe essere avviata la verifica e quindi notare un miglioramento, più o meno grande.

-Controllare e ottimizzare la propria linea adsl – Per ottimizzare la propria linea adsl è necessario dotarsi di un modem di ultima generazione, in grado di supportare il sistema operativo utilizzato, e ridurre al minimo la lunghezza del cavo che intercorre tra il modem e il computer, questo perché il segnale si indebolisce notevolmente se prolungato con cavi non adatti oppure molto lunghi. Infine è buona norma controllare la buona salute delle varie prese telefoniche in modo che non ci sia dispersione di segnale, attraverso il filtro, anch’esso fondamentale.