Facebook o Twitter – Quale Utilizzare

I social network, se ben usati, possono migliorare il proprio brand, non basta creare una pagina fan o un gruppo, oppure creare un account su Twitter, è importante, invece, capire le differenze tra i diversi strumenti.

Facebook e Twitter non sono uguali. Vediamo i vantaggi di entrambi per aumentare gli utenti sul tuo sito.

-Facebook. Attualmente permette  la creazione di una pagina fan, di un gruppo, aperto o chiuso in base alle vostre esigenze, di un annuncio a pagamento con i Facebook Ads, di una applicazione di gioco che porti sul sito. Detto questo, vediamo come sfruttarli. Facebook è il social network più diffuso in Italia e vi permette di monitorare chi effettivamente vi segue. Infatti, sotto ogni post troverete tutte le statistiche di chi ha visto quel post e come ha interagito con i comandi Mi Piace, Commenta e Condividi.

Per quanto il rapporto sia personale, Facebook crea un distacco e si può usare poco nel webmarketing. Perché? A Facebook non si può accedere direttamente all’amministratore della pagina e la cosa non è migliorata nonostante i messaggi alla pagina, perché l’amministratore non può rispondere direttamente. Come sfruttare Facebook? Usate Facebook per i post sul vostro prodotto da vendere: guest post, articoli di approfondimento, contenuti speciali ed anche un po’ scherzosi. I vostri utenti vi seguiranno.

-Twitter è molto più personale, ogni utente non mostra solo i propri contenuti, ma lascia opinioni ed impressioni a caldo, magari con l’hashtag giusto per entrare direttamente nei risultati di motori di ricerca come Google. Se avete un brand che lavora molto sulla forte comunicativa e sulle guide sappiate che Twitter è la soluzione adatta a voi, ma attenzione, anche Twitter ha i suoi difetti. Niente spazio per le inserzioni speciali e per farsi riconoscere più di tanto.