Calcolo Finanziamento Excel – Come Calcolare le Rate

Si ricorre a un prestito per mille motivi, perché c’è crisi, perché si vuole finanziare i propri consumi, perché sono capitati degli imprevist, è però importante effettuarre il calcolo finanziamento prima di iniziare per capire quali sono i costi.

Molti hanno scelto il prestito a tasso variabile pensando che i tassi prima o poi sarebbero scesi, questo si è verificato proprio in questi giorni e quindi le rate quindi dovrebbero abbassarsi.

Come stimare l’importo della prossima rata mensile in arrivo? C’è chi cerca uno strumento online, ma la soluzione è a portata di mano, basta infatti utilizzare Excel.

Per chi non lo conoscesse, Excel è un programma di Microsoft Office utilizzato per i bilanci aziendali e per fare i conti, sul sito Marbaro troviamo una semplice applicazione da utilizzare per effettuare il calcolo finanziamento, vediamo più nel dettaglio come funziona.

L’applicazione vi chiederà alcune informazioni

-L’importo che avete chiesto in prestito

-La data di inizio del finanziamento

-La durata del piano di ammortamento

-Il TAN del prestito.

Naturalmente, il calcolo è molto indicativo, si basa infatti sul TAN e quindi viene effettuato senza tenere conto delle spese accessorie.

Se abbiamo scelto un prestito personale a tasso variabile, la rata cambia in base all’Euribor che viene ricalcolato periodicamente.  Si tratta di variabili che l’applicazione Excel non può prendere in considerazione, lo strumento è comunque decisamente utile per chi vuole calcolare il costo di un finanziamento in modo veloce.