Come Disattivare AVG Temporaneamente

AVG è uno degli antivirus gratis migliori, molti però utilizzandolo hanno trovato difficoltà nel fare la cosa più semplice e immediata che dovrebbe esserci per un programma, ovvero quella di chiuderlo. In questa breve guida andremo quindi a scoprire come disattivare l’antivirus senza dover disinstallare AVG, procedimento che viene spesso adottato dagli utenti che non sono capaci di optare per l’operazione prima citata. Senza ulteriori indugi cominciamo la nostra guida con la serie di operazioni per disattivare AVG senza disinstallarlo.

Come disattivare AVG antivirus senza disinstallarlo? Per prima cosa aprite la finestra di AVG cliccando due volte sull’icona presente nell’area delle notifiche. Ora dovrete accedere alle impostazioni in tempo reale cliccando quindi sul pulsante AntiVirus.

Nella lista di opzioni presenti sulla nuova schermata, dovrete individuare quella che recita Attiva Resident Shield, quindi una volta trovata dovete disabilitarla, ossia togliere la spunta in caso essa sia ancora presente. Ora cliccate su Salva le modifiche quindi Si per concludere l’operazione di modifica.

Come disattivare AVG antivirus per una cartella o file specifico? Molte volte avete scaricato un file che però è stato bloccato, e spostato in quarantena da AVG. Per ovviare a questo problema è possibile disattivare la scansione dell’antivirus per uno specifico file oppure per una serie di cartelle.

Sempre con il percorso precedente dovrete aprire la home page di AVG quindi cliccare su Anti-Virus per accedere alle impostazioni. Tra le opzioni troverete la selezione “impostazione avanzate” dalle quali riusciremo ad escludere delle cartelle dal controllo sistematico dell’antivirus. Come vedrete si aprirà una finestra, dalla quale dovrà essere ampliata la sezione Resident Shield, quindi Eccezioni. Da qui potrete aggiungere file e cartelle da escludere dal controllo diretto di AVG, risparmiando così RAM preziosa durante sessioni con programmi particolarmente esigenti.

Una volta completata la serie di operazioni per escludere ricordatevi di salvare le modifiche e solo allora cliccare su Si. A questo punto sarete in grado di escludere parte del vostro pc dal controllo di AVG oppure disattivarlo completamente dai processi attivi.

Ricordate che disattivare l’antivirus è una pratica non consigliata quando si naviga su internet e, soprattutto, si scaricano file provenienti da siti non raccomandabili. Il consiglio resta quindi quello di escludere la protezione solo nel momento in cui si stanno eseguendo operazioni che richiedono molta RAM ma non contengono, tra i processi da effettuare, il download di file potenzialmente pericolosi.