Carta Prepagata Paypal Online – Costi e Funzionamento

La carta PayPal prepagata ha sicuramente dei grossi vantaggi, però, come in tutte le cose ci sono anche degli svantaggi da tenere in conto. Andremo quindi a divulgare informazioni utili sulla carta PayPal prepagata, con una lista di vantaggi e svantaggi da tenere in considerazione prima di fare richiesta ed ottenere la propria.

In cosa consiste la carta prepagata PayPal? Si tratta di una carta che può essere caricata dall’utente per effettuare acquisti in giro per il mondo. La sua funzione, come per tutte le prepagate, è quella di contenere una certa somma di denaro, che voi stessi andrete a versare per riutilizzarla quando siete lontani da casa oppure non avete necessità di grosse somme di denaro in contanti da portare con voi. Una soluzione utile e pratica, visto che si può prelevare denaro, con questa carta, presso gli sportelli bancomat e non solo.

Quali sono i vantaggi della carta PayPal prepagata? Come già detto, al pari delle altre prepagate la funzione principale è quella di contenere denaro da voi versato, per trasportarlo facilmente senza costi aggiuntivi. Al contrario delle carte di credito qui il prelievo non avrà commissioni extra, poiché la somma prelevata farà parte del credito da voi versato in precedenza.

Tra i maggiori vantaggi di questa carta troviamo l’attivazione online con un costo di soli 1.50 euro, oppure 3 euro se attivata presso centri Lottomatica abilitati. Altro vantaggio importante è la possibilità di attivare questa carta senza la necessità di dover fornire un conto corrente a cui affiliarla oppure affrontare costi di gestione di alcun genere. Infine abbiamo ricariche, fino ai 750 euro, che costano 80 centesimi, mentre per importi superiori la transizione è gratuita.

Quali sono gli svantaggi della carta prepagata PayPal? Riprendiamo lo stesso concetto di prima, al pari delle altre carte prepagate non è possibile usufruire di prestiti a credito esaurito, avendola scelta però questo è un fattore che si mette già in conto. Altro problema della carta prepagata PayPal è la mancanza di un conto corrente affiliato dal quale poter depositare direttamente altri fondi. Infine c’è il limite di diecimila euro che non può essere superato, quindi la funzione risparmio che molti avevano intenzione di mettere in atto può essere sfruttata solo fino a questo limite. Chiudiamo con i costi di prelievo presso bancomat, tra quelli abilitati, e ricevitorie Lottomatica, il costo in questo caso è di 1.5€ in Italia, mentre all’estero la transizione avrà un costo di tre euro, cifre abbastanza alte per commissioni che potrebbero essere fatte più volte in una settimana.