Cavi per Collegare il Pc alla Tv – Quali Bisogna Utilizzare

In un articolo precedente abbiamo analizzato i vari modi di collegare il pc alla tv, oggi vediamo quali sono i cavi per collegare il Pc alla Tv da utlizzare.

Quale cavo bisogna utilizzare per collegare il pc alla tv? Nel mondo della tecnologia esistono centinaia di cavi e connettori che molti di noi faticheranno a provare in tutta la loro vita. In particolare per le tv questo discorso sembra essere stato ovviato a favore dell’adottamento di ingressi universali in grado di indirizzare l’utente verso una soluzione univoca alla domanda.

Come collegare il pc alla tv? Bisogna prima di tutto fare una differenza sostanziale tra le varie tipologie di tv che possono essere presenti nelle case degli italiani. Abbiamo le vecchie tv a tubo catodico che rappresentano il passato ormai, non essendo più in commercio, ma ovviamente molti non le hanno ancora sostituite con tv a schermo piatto. Proprio questa è la seconda categoria che tiriamo in ballo, essendo ormai difficile trovare una casa senza almeno una tv con pannello sottile.

Partiamo con la categoria più semplice, quella delle tv di ultima generazione, che hanno nel 90 percento dei casi una porta chiamata HDMI. Questo tipo di ingresso è presente anche sui computer desktop da molti anni, ma è di nuova introduzione sui portatili. Rintracciare un cavo HDMI non dovrebbe essere difficile, a volte infatti è possibile che sia stato inserito come accessorio nella confezione del pc o della tv. Potete riconoscere questo cavo dal classico connettore con due perni avvitabili, che servono a fissare il cavo alla tv e pc per una connessione ideale. Unico problema che potrebbe sorgere da questa procedura è la dimensione dell’ingresso, in alcuni casi i pc hanno una porta mini HDMI o micro HDMI che potrebbero dovervi portare all’acquisto di un nuovo cavo specifico dal costo medio di 12 euro.

Come collegare una vecchia tv al pc? Anche le vecchie tv possono essere collegate tramite presa scart al pc;,ovviamente il processo non comprende il cavo prima citato ma una serie di componenti che dovrete recuperare per ottenere il risultato voluto. La soluzione ideale è acquistare un convertitore HDMI SCART, prezzo 10 euro circa, in grado di convertire il segnale video del pc in quello catturato dalla presa scart del vostro vecchio televisore. In questo modo potrete anche coprire tutti i casi in cui un nuovo televisore con schermo piatto non sia dotato di presa HDMI da sfruttare tramite il primo metodo elencato.

Quali sono i cavi per collegare il pc alla tv? Come detto nel primo caso avete semplicemente bisogno di un cavo HDMI, facendo attenzione alla dimensione degli ingressi nei rispettivi apparecchi, nel secondo caso invece sarà necessario acquistare un cavo HMDI più un adattatore HDMI SCART.