Tasto Stamp su Mac e Su Windows – A Cosa Serve

Se si desidera catturare l’immagine dell’intero desktop o di una singola finestra, è possibile utilizzare il tasto Stamp. In questo articolo vediamo come usare il tasto Stamp su Mac e su Windows.

In verità il tasto Stamp è presente solo sulle tastiere per i computer che utilizzano Windows, nei Mac troviamo però combinazioni di tasti tramite cui è possibile ottenere le stesse funzionalità

Tasto Stamp su Windows
-Per ottenere l’immagine dell’intero desktop, basta premere il tasto Stamp che solitamente si trova dopo il tasto F12.
Dopo che si è premuto il tasto, non succede niente. L’immagine viene salvata negli appunti, per utilizzarla basta aprire un programma di grafica e incollarla.
-Per ottenere l’immagine della finestra attiva, bisogna premere la combinazione di tasti Alt – Stamp.
In questo modo negli appunti viene salvata l’immagine della finestra che era attiva al momento in cui si è utilizzata la combinazione di tasti.

Tasto Stamp su Mac
Come segnalato in precedenza, nelle tastiere per Mac non è presente il tasto Stamp.
Risulta però possibile utilizzare le funzionalità messe a disposizione da questo su Windows tramite tre combinazioni di tasti.
-Per salvare l’immagine di una parte del desktop, bisogna utilizzare la combinazione di tasti Shift – Tasto CMD – 4
Il cursore cambia forma e permette di selezionare la parte dello schermo di cui si vuole ottenere l’immagine.
-Per salvare l’immagine di una finestra, bisogna utilizzare la combinazione di tasti vista in precedenza, Shift – Tasto CMD – 4, e premere poi la barra spaziatrice.
Il cursore diventa una macchine fotografica e permette di selezionare una delle finestre aperte sul desktop.
-Per ottenere l’immagine di tutto il desktop, è necessario utilizzare la combinazione di tasti Shift – Tasto CMD – 4.

Bisogna ricordare che per Windows e Mac esistono numerosi programmi che permettono di salvare immagini del desktop e che offrono funzionalità aggiuntive interessanti.