Filmati 3D – Come Crearli

Non tutti sanno che è possibile creare filmati 3D grazie a un semplice programma gratuito, in questa guida andremo a vedere come effettuare questa operazione e quali sono gli strumenti di cui avremo bisogno per fare in modo che un comune video si trasformi in una versione tridimensionale.

Quali sono i programmi per creare video in 3D? Esistono diverse applicazioni per convertire un video da 2D in 3D, quello che oggi andremo a presentare si chiama Free 3D Video Maker. Ovviamente il programma è gratis, quindi non dovreste avere difficoltà nello scaricare l’ultima versione disponibile sul sito ufficiale.

Come creare un filmato 3D? grazie a Free 3D Video Maker è possibile convertire un semplice filmato in 2D, in una versione tridimensionale. Ovviamente non aspettatevi un risultato simile a quello dei film, ma certamente grazie a questo strumento potrete creare autonomamente un video in 3D.

Per prima cosa scaricate ed installate Free 3D Video Maker, a operazione completata apritelo dall’icona desktop oppure sfogliate la lista di Tutti i Programmi, nel Menu Start. Una volta aperto, avrete davanti una schermata principale molto intuitiva, che permette di convertire un video grazie a semplici operazioni, per prima cosa bisogna scegliere se convertire un singolo video oppure utilizzarne due per avere un effetto 3D molto più realistico.

Partiamo con l’opzione che permette di convertire un singolo video in 3D, per fare ciò dovrete spuntare la voce Use single video presente sotto le tre righe che determinano lo stato del processo.

Se invece si intende caricare un doppio filmato, per ottenere un 3D di qualità superiore, allora bisogna togliere la spunta all’opzione segnalata in precedenza, e caricare entrambi i video utilizzando le opzioni Open left video e Open right video, tralasciando il passaggio che descriveremo di seguito, il quale sarà fatto solo in presenza di un singolo video da convertire.

Tornando quindi alla procedura per la conversione in 3D di un singolo video 2D, dopo aver spuntato la voce Use single video sarà necessario caricare il filmato tramite l’opzione Open Left video. Una volta caricato, sarà possibile scorrere i fotogrammi del video ottenendo sui 3 riquadri l’effetto desiderato. Se l’effetto mostrato non è di vostro gradimento, potrete modificarlo cambiando l’algoritmo 3D nel menù a tendina Algoritm.

Ora non resta che cliccare su Make 3D per avviare il processo di conversione del vostro video 2D in 3D, una volta terminata l’operazione potrebbe essere necessario aggiungere al nome del vostro video 3D l’estensione AVI, quindi nel caso in cui non dovesse essere riprodotto dai comuni lettori multimediali, come VLC o WMP, dovrete aggiungere al nome del file .avi, ovviamente senza le virgolette.