Rete e imprese:ecco la classifica dei brand


starbucks1Che il mondo dei media ed in particolare della comunicazione web 2.0 sia diventata preminente per molte aziende italiane è ormai cosa più che nota.
Molte aziende hanno, infatti, compreso l’importanza e il grande impatto comunicativo che la Rete può avere anche per fini puramente commerciali.
E’ per questo motivo che ci si è divertiti a stillare una classifica dei brand più importanti al mondo secondo un parametro del tutto inusuale: il loro grado di partecipazione ai social media. Ecco i primi dieci:

1. Starbucks (127)
2. Dell (123)
3. eBay (115)
4. Google (105)
5. Microsoft (103)
6. Thomson Reuters (101)
7. Nike (100)
8. Amazon (88)
9. SAP (86)
10. Tie – Yahoo!/Intel (85)

Lo studio verifica e analizza la presenza di queste aziende su oltre dieci “canali” inclusi blog, social network come Facebook e Twitter e forum.
Definisce 4 tipi di brand (mavens, butterfly, selective, wallflowers) a seconda del loro coinvolgimento dei social media e, probabilmente con troppo ottimismo, mette in diretta relazione l’intensità di tale coinvolgimento con l’aumento o la diminuzione dei ricavi annunciati negli ultimi 12 mesi dalle aziende oggetto dell’analisi.