Estensione ODT – Aprire e Convertire i File in Formato ODT

Visualizzare un file con estension odt è un’operazione molto semplice, alcuni utenti però non conoscono il modo corretto per aprire e modificare i file in formato ODT e quindi in questa guida andremo a spiegarvi la procedura da seguire.

Cosa sono i file odt? Si tratta di un comunissimo file di testo, creato con la suite OpenOffice. Essendo un pacchetto diverso da Microsoft Office, non è possibile avere compatibilità diretta tra i file creati. Ecco quindi che bisogna rendere compatibile il file odt per essere aperto con Microsoft Word, programma scelto dalla maggioranza degli utenti per visualizzare e modificare un file di testo.

Come aprire file odt in Word? Se lo chiedono in molti ma, ovviamente, di seguito riceverete una risposta definitiva al problema. Per prima cosa definiamo l’obiettivo che intendiamo raggiungere, ossia convertire il file odt in doc, perché esso possa risultare compatibile con Word.

Per convertire un file odt in doc potete optare per due soluzioni entrambe valide e, soprattutto, completamente gratuite. La prima è quella di installare OpenOffice sul pc, questa suite non occupa troppo spazio quindi risulta essere un’operazione semplice per chi ha molto spazio su hard disk.

Seconda soluzione, più utile nel caso in cui non aveste spesso a che fare con il formato file odt, è quella di convertire un file odt in doc online. Esiste infatti un sito dove è possibile inserire un file da pc e convertirlo in uno dei tanti formati disponibili per la visualizzazione del solo testo.

Dovrete quindi aprire questo link http://www.freefileconvert.com e selezionare il file odt dal riquadro uno Scegli File. Una volta caricato il vostro documento odt, dovrete selezionare, nel riquadro due, il formato di destinazione, che per voi sarà ovviamente il doc. Come ultima operazione non dovrete far altro che avviare la conversione tramite il tasto Convert, nel riquadro tre.

Una volta completata la conversione verrete indirizzati verso una nuova pagina dalla quale sarà necessario cliccare sull’icona del mondo con freccetta verde per far partire il download.

Esiste in realtà una terza opzione, ossia installare un plugin che converte direttamente i file odt in doc ma non è disponibile gratuitamente e quindi meglio optare per una delle altre soluzioni proposte.

Come potete notare, è tutto molto semplice, quindi, non resta che decidere se installare la suite OpenOffice e modificare il file direttamente dalla piattaforma originale. Oppure convertire il file odt in doc grazie al sito che vi abbiamo linkato in precedenza, soluzione utile per chi non intende sfruttare il formato odt per i propri documenti di testo.