I donwload illegali rendono ricchi i proprietari di copyright?


Il sito TorrentFreak ha pubblicato un interessante analisi secondo cui i download illegali finirebbero per fare guadagnare i proprietari del copiright più dei download legali.

L’analisi è basata su una presentazione fatta da un’organizzazione tedesca contro la pirateria chiamata DigiRights Solutions che mostra delle statistiche sorprendenti sui guadagni ottenuti dai proprietari dei copyright.

torrent

L’organizzazione DigiRights Solutions richiede a chi condivide file protetti da copyright una cifra di 450 euro e il 20% di questa somma va ai proprietari del copyright mentre il restante 80% resta all’organizzazione che li usa per le proprie spese.
Quindi per ogni download illegale il proprietario del copyright riceve 90 euro e questa è una cifra notevole se si pensa che una canzone può essere acquistata legalmente per 60 centesimi.

Ovviamente non tutti gli utenti che ricevono la richiesta pagano ma DigiRights Solutions afferma che circa il 25% paga la somma richiesta senza protestare.
Considerando che secondo l’organizzazione è possibile individuare circa 5000 utenti che condividono file in modo illegale e che il 25% di quesi paga si arriva alla conclusione che i proprietari del copyright dovrebbero vendere circa 150000 canzoni in modo legale per ottenere la stessa somma.

Si tratta sicuramente di un’analisi interessante sui ritorni economici della pirateria.