uTorrent Italiano – Come si Usa uTorrent per Scaricare

Come si usa uTorrent per scaricare? Molti hanno già imparato che uno dei modi più veloci per fare il download dalla rete è rappresentato dai file Torrent. Per utilizzarli bisogna però avere un particolare programma in grado di decifrare le informazioni contenute e gestire il download dall’inizio alla fine.

Oggi andremo a spiegare in linea generale, come si usa uTorrent in italiano, programma tramite cui è possibile usare questo tipo di file.

Tramite questo strumento è quindi possibile utilizzare  i file torrent per eseguire il download, uTorrent italiano può essere scaricato gratuitamente dal sito ufficiale e installato velocemente sul proprio computer seguendo la procedura guidata che viene messa a disposizione.

Una volta completata l’installazione, per utilizzare uTorrent sarà necessario individuare i file torrent da utilizzare per il download. Esistono diversi siti che funzionano come motori di ricerca per questa tipologia di file e che possono essere utilizzati per trovare velocemente quello che si cerca. Una volta individuato il file torrent che interessa, è possibile scaricarlo sul proprio computer.

Dopo che il download del file Torrent è stato completato, dovrete aprire il file utilizzando uTorrent. Ora potrete scegliere dove salvare il vostro file, e soprattutto, quali file scaricare dell’intera lista. Inoltre sono disponibili diverse informazioni come la dimensione globale dell’archivio e la quantità di tracker disponibili.

Ora bisogna semplicemente cliccare su OK ed attendere che il download inizi, facendo attenzione che venga segnalata una velocità di download pari almeno a 1 Kb/s. A questo punto potrete anche aggiornare i tracker, cliccando col tasto destro sul singolo Torrent della lista, oppure selezionando tutti i download.

Per ottenere una maggiore ricerca di seed/peer dovrete impostare una priorità alta ai file contenuti in un singolo Torrent, utilizzando la parte bassa della finestra. Oltre a questo potete cliccare col tasto destro su uno specifico Torrent e selezionare Forza avvio, in modo tale che venga incentivata la ricerca di nuove fonti da parte del programma.

Consigliamo, infine, a ogni apertura del programma di selezionare tutti i file ed effettuare l’aggiornamento dei tracker, oltre che impostare l’avvio forzato per tutti i Torrent in download.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *