Masterizzare File Bin e Cue

In passato abbiamo parlato dei file iso, questo formato non è però l’unico utilizzato per le immagini di CD e DVD, in questo articolo spieghiamo come masterizzare file cue e bin, due estensioni che non tutti sono in grado di riconoscere e gestire al meglio.

Per questo motivo proponiamo una breve guida nella quale approfondiamo l’argomento e spieghiamo come masterizzare file cue e bin analizzando i programmi da utilizzare.

Cosa sono i file cue e bin? Si tratta di estensioni utilizzate da file relativi a copie di cd e dvd, quindi file immagine, che vengono riconosciute da programmi come Daemon Tools, i quali vi permetteranno, tramite l’emulazione di una periferica, di visualizzare il contenuto degli stessi.

Come masterizzare file bin e cue? Per prima cosa dovete scaricare il programma che vi consentirà di masterizzare i file bin e cue sul disco. Noi vi consigliamo IMGBurn e Nero, due punti tra i migliori programmi per masterizzare disponibili in questo momento.

In questo esempio utilizzaremo IMGBurn, una volta aperto il programma, dovrete selezionare l’opzione che vi consente di scrivere un file immagine su disco Write image file to disc. A questo punto, nella schermata di configurazione della masterizzazione, è necessario cliccare l’icona che vi permette di scegliere il file cue e bin da masterizzare.

Bisogna quindi accedere alla cartella presente sul proprio computer in cui si trovano questi file. Per la masterizzazione è necessario selezionare il file con estensione cue, senza però eliminare per alcun motivo il file bin dalla cartella.

Prossimo passo da effettuare per masterizzare file cue e bin su cd è quello riguardante l’impostazione della velocità di scrittura. Questo parametro non è uguale per tutti i programmi ma comunque dovrebbe essere impostato a 2.4x, o comunque la velocità più bassa vicina a quella indicata. In questo modo non si correranno inutili rischi riguardanti la possibilità che il dvd venga bruciato durante la masterizzazione, ipotesi che comunque non è totalmente esclusa anche a questa velocità.

Detto questo, non resta che inserire il disco nel masterizzatore e selezionare, dal menù a tendina, la periferica di masterizzazione che sarò usata per completare l’operazione di scrittura. Ora non dovrete far altro che cliccare sull’icona d’avvio, posta nella parte bassa della finestra e attendere che il programma vi segnali il completamento dell’operazione.

Masterizzare i file Bin e Cue è quindi molto semplice, la procedura da seguire è la stessa necessaria per masterizzare i file Iso presenti sul computer.