Utilizzare Google Maps nel proprio sito

20090719w2_google_mapsCome noto una delle più recenti ed interessanti applicazioni AJAX realizzate da Google, è Google Maps, uno strumento che consente di esplorare grazie a mappe davvero dettagliate l’intero pianeta.

L’utilità di questo strumento è palese, così che non sorprende che molti siti, blog e quanto altro decidano di inglabare al loro interno questa funzione, sia per l’ottima resa grafica, sia per la semplicità d’uso e di personalizzazione di questa applicazione.

Già ma come si fa?

Il primo passo da compiere per poter utilizzare le mappe è quello di richiedere un identificativo, registrandosi sul sito di Google. Ogni identificativo è legato ad uno specifico dominio, per questo in fondo alla pagina di richiesta è necessario specificare l’URL del sito dove le mappe saranno  pubblicate. Fare attenzione alle condizioni d’uso, visto che tra i punti più importanti risulta l’obbligo di poter utilizzare le mappe in siti in cui il contenuto sia accessibile a tutti, senza vincoli e senza la possibilità di rendere l’accesso alle mappe a pagamento.

Per chi volesse realizzare delle impostazioni a pagamento o “private”, esiste una specifica versione commerciale, chiamata Google Maps for Enterprise.