Emule ID Basso – Cosa Fare

Tra le cose fondamentali da controllare quando si scaricano file con eMule c’è l’ID, un parametro che condiziona la risposta del server nei confronti delle vostre richieste di connessione. Per questo motivo andremo a spiegarvi cosa fare quando l’ID eMule è basso, riuscendo a impostare parametri ottimali e velocizzare il download di file con eMule.

A cosa server l’ID? avere una connessione internet super veloce non garantisce una velocità di download elevata, questo perché avere un ID basso significa limitare irreversibilmente le prestazioni della vostra linea ADSL indipendentemente dalla tariffa da voi stipulata. Vi andremo quindi a spiegare, come impostare un ID alto, sfruttando così tutta, o quasi, la velocità della linea ADSL che il vostro operatore vi offre.

Cosa fare quando l’ID eMule è troppo basso? Per prima osa, assicuratevi che nel riquadro “Le mie informazioni” sia presente il dato ID Basso, in caso contrario il vostro eMule non necessita di alcun tipo di configurazione.

Accertato il problema dell’ID basso possiamo iniziare ad intervenire sulla configurazione. Per prima cosa però controllate che tipo di problema è incorso sul vostro eMule; in basso a destra troverete una piccola icona del mondo con due frecce. Se entrambe le frecce sono di colore verde, allora la vostra connessione non alcun problema, poiché avete ID alto e rete Kad funzionante.

Nel caso in cui le frecce siano di colore giallo vuol dire che ci sono dei problemi, probabilmente relativi all’ID basso. Mentre nell’ultimo caso, frecce di colore rosso, la vostra connessione al server Kad non è attiva.

Come impostare un ID alto su eMule?

Focalizzando la nostra attenzione sul caso dell’ID basso, procediamo con alcune delle soluzioni più comuni.

Disattivare i Firewall – La sospensione del Firewall Windows che, in molti casi, impedisce un corretto funzionamento del programma limitandone le potenzialità, è la prima cosa da fare per cercare una soluzione al problema. Gli utenti esperti, in alternativa, possono modificare le impostazioni dello stesso per consentire ad eMule di operare senza alcun blocco di sistema.

Verifica Porte router – In molti casi è necessario aprire le porte TCP e UDP per ottenere un ID alto da parte dei server a cui cercate di connettervi.

Connessione LAN condivisa – Se ci sono più Pc connessi alla stessa rete LAN dovrete acquisire lo stato di Amministratore per poter intervenire sulla configurazione dell’ID.

Connessione via satellite – In questo caso non potrete cambiare il vostro ID basso poiché impostato di default su questo parametro.

Linea Fastweb non idonea – Risulta essere necessario controllare che la vostra linea telefonica consenta l’utilizzo di un IP pubblico, altrimenti non sarete in grado di cambiare l’ID di eMule.

Ricordiamo infine che, controllare periodicamente le impostazioni di eMule è una pratica consigliata, per evitare che i download viaggino a rilento senza che voi ve ne rendiate conto.