Comprare iPhone in America – Cosa Bisogna Sapere

Perché comperare un iPhone in America?

Sicuramente i prezzi del device sono più convenienti rispetto quelli che avrà quando sarà disponibile per l’ acquisto anche in Italia, ovviamente se si riesce ad acquistarlo al prezzo a cui viene venduto in America.

Il problema, non indifferente, è che per poterlo fare, ovvero per acquistarlo a quel prezzo, saremmo costretti a sottoscrivere un abbonamento con una compagnia telefonica americana che, sempre se davvero riuscissimo a sottoscriverlo, non ci servirebbe assolutamente a nulla perché un gestore americano ovviamente sarà inutilizzabile in Italia.

Dovremmo quindi acquistare un iPhone 5 sbloccato, ovvero un iPhone che non è vincolato ad alcun gestore telefonico e per sbloccarlo dovremo fare delle modifiche al software cosa che, molto probabilmente, invaliderà la garanzia che comunque, probabilmente, sarebbe di ben poca utilità in Italia. Ma questo potrebbe risultare più difficile del previsto perché iPhone sbloccati sul mercato se ne trovano assai pochi.

Un dato ulteriore da considerare sono le spese di spedizione, l’ America non è proprio dietro l’angolo e le spese di spedizione sono ovviamente a carico nostro. Alle spese di spedizione vanno poi aggiunte le spese di sdoganamento, che saranno circa il 20 % del prezzo.

Siccome poi per acquistarlo dobbiamo sottoscrivere un abbonamento, ovviamente non possiamo farlo dal sito della Apple e quindi ci serve qualcuno che, in America, lo faccia al posto nostro.

Tutto sommato quindi, a meno che non abbiate un amico o un parente che può acquistare un iPhone 5 sbloccato in America e poi mandarvelo a casa, conviene aspettare le offerte degli operatori italiani che, tutto sommato, se considerate la garanzia, la possibilità di scegliere il gestore che preferite con eventuale ammortamento del telefono, le spese di spedizione e le spese doganali, probabilmente non vi costerà nemmeno di più che se lo prendeste direttamente in America.