Formattare Hard Disk Esterno Mac

Formattare un hard disk esterno su Mac è una procedura che richiede alcune conoscenze base di cui molti non sono dotati. In particolar modo, chi passa da Windows a Mac OS potrebbe trovarsi in difficoltà nel procedere con la formattazione di un hd esterno, poiché il procedimento per questa operazione è completamente diverso sui due sistemi operativi.

In questa guida scopriremo come formattare un hard disk esterno Mac, andando a spiegare tutti i passaggi e, eventualmente, i requisiti minimi per portare a compimento l’operazione.

Come formattare hard disk esterno Mac? Per prima cosa consigliamo di fare una copia di backup dei dati presenti sul disco da formattare per evitare di eliminare dati che poi risultano essere importanti.

Una volta messi al sicuro i vostri dati, potrete cominciare l’effettiva procedura per formattare un hard disk esterno Mac con poche e semplici mosse.

Iniziate col collegare l’hdd al Mac ed attendete che venga riconosciuto dal sistema, ora andate in ApplicazioniUtility Utility disco, quindi selezionate il disco rigido nell’elenco che verrà caricato sulla sinistra.

Una volta fatto, troverete il tasto Inizializza nella parte alta dello schermo, basterà selezionarlo per avviare il processo. Vi verrà ora richiesto di dare un nome all’unità disco, uno qualsiasi va benissimo. Ora vi sarà chiesto di selezionare il formato del volume, e eventualmente quale tipo di cancellazione intendete fare sul vostro hard disk esterno.

Molti non sanno che andando in Opzioni di sicurezza potrete selezionare l’efficacia della formattazione, andando a cancellare semplicemente tutti i file presenti sul disco, oppure impostando una cancellazione forzata di quei file temporanei nascosti, Cancella spazio libero.

La scelta sta a voi, anche in base al tempo che avete a disposizione, comunque una volta impostati tutti i parametri potrete cliccare su Inizializza, tasto posto in basso a destra, per avviare il processo.

Ultimo consiglio che vogliamo dare è quello di fare attenzione all’utilizzo della formattazione dell’hard disk su Mac, poiché il processo in questione è irreversibile e lo stato finale del vostro disco non potrà essere modificato. Ribadiamo quindi che la soluzione migliore è quella di creare un file di backup del disco, prima di formattarlo, in modo tale che possiate ripristinare il contenuto originario in un secondo momento. La nostra guida sulla formattazione di un hard disk Mac è conclusa, non ci resta che augurarvi buon lavoro.