Scadenza Sim TIM – Come Conoscerla

Le sim non utilizzate, e per le quali non vengono fatte ricariche, scadono dopo un determinato periodo. Risulta essere quindi importante capire come conoscere la data di scadenza della sim TIM con precisione.

Il modo più semplice è sicuramente effettuare la registrazione sull’area clienti del sito Tm.it e associare le sim al proprio utente.
La registrazione è infatti gratis e permette di visualizzare in modo veloce diverse informazioni sulle sim, tra le quali la data di scadenza.

In particolare, nella pagina personale, troviamo una sezione chiamata Sim e Internet Key in cui viene mostrata la data di scadenza.

Un’alternativa all’area clienti del sito ufficiale è rappresentata dall’applicazione 119 Self Service tramite cui è possibile vedere le stesse informazioni sul proprio smartphone.
Tramite questo strumento è quindi possibile controllare lo stato della propria sim e la data di scadenza, tra gli altri dati che è possibile vedere troviamo le offerte attive, il dettaglio delle chiamate, le informazioni sul piano tariffario e inoltre viene data la possibilità di effettuare la ricarica.

Verificare la scadenza di una sim Tim è quindi un’operazione molto semplice e veloce, il consiglio è quello di controllare sempre questo tipo di informazioni per evitare problemi con le sim non utilizzate.