Penne per USB – Le Migliori

In questo articolo vediamo quali sono le migliori penne per iPad disponibili in questo momento, analizziamo quindi le caratteristiche, pregi e difetti di alcuni modelli di penna capacitiva che possiamo utilizzare su tablet e su smartphone al posto delle dita.

Wacom Bamboo Stylus ha un design che ricorda una normale penna a sfera, comoda da impugnare, gomma alla estremità removibile, è una penna di alta qualità e di un altrettanto alto prezzo.

Pogo Sketch Pro è una penna elegante e affusolata con un’impugnatura un poco particolare, comoda in certe situazioni. Buoni i materiali, ma la punta di gomma non resiste all’ uso sfrenato e si rischia di doverla cambiare spesso.

La penna più economica in assoluto è AmazonBasics, la penna per touchscreen di Amazon. Non eccelle ma è l’ideale se non avete troppe pretese.

Kensington Virtuoso  è una delle penne migliori,  basta un leggerissimo tocco per interagire col touch, si può togliere il cappuccio in gomma e trasformarla in una penna a sfera normalissima. Design classico, punta in gomma precisa, prezzo niente affatto esagerato.

Adonit Jot Pro, design minimalista e materiali di alta qualità per questa che è la penna più precisa che si trova in commercio. A differenza delle altre, non usa una punta in gomma arrotondata ma una punta finissima che si collega ad un dischetto di plastica per trasmettere l’input al touch. Decisamente la migliore per chi cerca la precisione.

Robusta e  funzionale,  JustMobile AluPen Pro  è da un lato penna a sfera con punta retrattile e dall’altro penna capacitiva con la classica punta in gomma. Nata per durare, ha un prezzo decisamente alto e risulta essere la scelta perfetta per chi cerca uno strumento affidabile e sicuro.

Griffin Stylus  è piccola, leggera ed ha un ottimo rapporto qualità prezzo è ottimo. Non precisissima ma nonostante robusta ed affidabile anche se è sottile. Ha una comoda clip removibile per il taschino.

Le possibilità sono quindi numerose per chi cerca una penna per iPad da utilizzare.