Contributo Unificato 2013 – Calcolo Online

In questo articolo segnaliamo uno strumento tramite cui è possibile eseguire il calcolo contributo unificato 2013 in modo molto semplice e veloce.

Il servizio che consente di calcolare l’ importo unificato dovuto in base o al valore della causa, o al tipo di procedimento giudiziario in atto lo possiamo trovare all’ indirizzo http://www.avvocatoandreani.it/servizi/calcolo_contributo_unificato.php.

Lo strumento permette di impostare diverse opzioni. Nel campo Processo è possibile scegliere la tipologia tra Civile e Tributario mentre nel menu Giudizio bisogna scegliere tra Primo Grado, Appello e Cassazione. Troviamo poi la possibilità di impostare il valore utilizzando una delle opzioni messe a disposizione che sono valore determinato, valore non indicato, valore indeterminabile. Risulta essere possibile stabilire, nella tabella che compare nella stessa pagina, se è possibile o meno la applicazione di una riduzione del 50% del valore, ben spiegata  tramite le apposite note.

Premendo il pulsante Procedimenti con contributo fisso, vengono visualizzati i tipi di procedimento per cui è previsto un importo forfettario, per cui non è determinante ai fini del calcolo il valore della causa, oppure, se la causa rientra tra i procedimenti esenti, tale importo non è dovuto affatto.

Con la legge di stabilità relativa al 2013, sono stati infatti previsti aumenti del contributo unificato per i procedimenti amministrativi e sono state aggiornate le sanzioni per le eventuali impugnazioni che dovessero poi successivamente essere dichiarate infondate, inammissibili o improcedibili.

L’utilizzo dello strumento è semplicissimo, si sceglie la voce adeguata, si inserisce l’eventuale valore determinato, si seleziona, se applicabile, la riduzione del 50% e si fa click su Calcola. Uno strumento molto utile.