Come Scrivere una Lettera Formale

In questo articolo vediamo come scrivere una lettera formale mettendo a disposizione alcuni consigli utili.

Scrivere una lettera formale non è come inviare un messaggio in chat o contattare un amico di vecchia data, ci sono infatti delle regole da seguire per mantenere lo status di lettera formale, uno stile necessario nelle occasioni lavorative o, magari, per comunicazioni ufficiali.

Impostare una lettera formale richiede quindi di seguire certe regole, il primo elemento è un utilizzo corretto della lingua italiana, indispensabile per questo genere di comunicazioni, poi si passa a caratteristiche meno note come l’impaginazione e le frasi comuni da utilizzare all’inizio e alla fine della  lettera.

In questa guida scopriremo come scrivere una lettera formale, andando a suggerire alcuni dettagli validi per tutte le comunicazioni ufficiali da recapitare tramite lettera.

Come scrivere una lettera formale? Di seguito riportiamo, in ordine, i vari elementi base di cui è composta una lettera formale.

Mittente – Nella lettera formale è fondamentale riportare, in alto a sinistra, i dati di chi scrive la lettera. Bisogna quindi inserire nome, luogo, indirizzo, numero di telefono principale e, eventualmente, indirizzo email. Una sezione doverosa per indicare subito chi scrive la lettera e, soprattutto, come è possibile essere contattati.

Luogo e data – In alto a destra bisogna riportare la data e il luogo in cui la lettera è stata scritta, questa precisazione assume validità anche in tema giuridico, quindi è una precisazione doverosa.

Destinatario – Sotto la sezione Luogo e data bisogna inserire il destinatario della lettera, per definire subito a chi viene rivolta la comunicazione in oggetto. In questo caso basta semplicemente riportare una frase come alla cortese attenzione del Sig. oppure semplicemente CA

Oggetto – Per iniziare la lettera bisogna inserire l’argomento principale della comunicazione, possibilmente in grassetto. L’oggetto è composto principalmente da una frase breve che riassume il contenuto della lettera.

Introduzione – sono vari i modi di iniziare una lettera formale, tra i più gettonati c’è sicuramente Gentile Sig. oppure Egregio Sig., che servono a stabilire una forma di rispetto tra le parti, a prescindere dall’argomento della lettera.

Corpo della lettera – Questa sezione viene divisa, solitamente, in due paragrafi, nel primo si spiega il motivo della lettera mentre, nel secondo, si arricchisce l’argomento con i dettagli disponibili. Una formula standard che vi permetterà di scrivere una lettera formale chiara e precisa.

Chiusura e Saluti – una delle parti più difficili della lettera formale è sicuramente la chiusura. A seconda dell’oggetto è possibile utilizzare varie formule, tra queste segnaliamo Confidando nella sua professionalità, attendo notizie riguardo  oppure In attesa di una sua risposta frasi comuni che chiudono senza troppi giri di parole una lettera formale.

Riguardo i saluti, da inserire in una lettera formale, è possibile utilizzare una delle tante formule esistenti, una volta conclusa la lettera potrete inserire, lasciando un paio di righe di spazio, frasi come Cordiali saluti o Cordialmente, includendo sotto questa frase il vostro nome completo e la firma.