Quotazioni BTP in Tempo Reale

In questo articolo vediamo dove risulta essere possibile trovare quotazioni BTP in tempo reale.

Molti italiani hanno investito in Buoni del Tesoro Poliennali detti BTP, per avere un facile riscontro dell’andamento di questi titoli è necessario visistare i siti dedicati all’argomento oacquistare i giornali del settore, spendendo ovviamente molti euro in più. In questa guida andremo a spiegare quali sono i siti che permettono di visualizzare la quotazione btp online.

Dove visualizzare le quotazioni BTP online in tempo reale? Sono presenti diversi sitiportali dove è possibile tenere traccia delle quotazioni dei buoni del tesoro, andiamo ad elencare i più famosi

Borsaitaliana è un sito che offre la possibilità di controllare l’effettivo valore del vostro investimento in tempo reale, tutto questo può essere fatto grazie alla lista di codice ISIN che identifica i vari tipi di investimento tra cui ci sarà ovviamente quello relativo ai BTP. Per avere il valore di quota attualmente disponibile dovrete quindi associare al vostro codice ISIN l’ammontare dell’investimento e potrete avere un prospetto minimo ma allo stesso tempo soddisfacente.

Virgilio è una valida alternativa al sito precedente, anche in questo caso abbiamo delle informazioni generiche ma sufficienti per capire quali sono gli estremi dell’andamento. Nella sezione Finanza – Obbligazioni è possibile consultare lo stato dei BTP e controllare, in aggiunta al portale precedente, l’oscillazione dei titoli con valore minimo e massimo disponibile, il tutto ovviamente in tempo reale.

Ultimo sito che vi segnaliamo è Teleborsa, il quale permette di avere subito le informazioni che ci interessano riguardo i BTP. Grazie a semplici icone è possibile visualizzare lo stato dei titoli  e consultare il valore medio degli stessi. Rispetto al resto delle opzioni abbiamo una maggiore semplicità ma allo stesso tempo una minore quantità di informazioni.

Quali quote controllare per i BTP? per conoscere lo stato dei propri Buoni del Tesoro Poliennali si tengono in considerazione diversi fattori che non possono escludersi a vicenda, altrimenti ne avremmo segnalato uno solo di questi. Per avere un prospetto generale dell’andamento dei BTP è buona norma controllare cedola e prezzo di mercato, questi sono i fattori fondamentali che più interessano l’investitore ma per una analisi completa ricordate di tenere in considerazione il calcolo del rendimento, influenzato da vari fattori come spese di acquisto, imposta sul capital gain e sullo scarto d’emissione.

In conclusione possiamo solo ricordarvi che le variazioni dei Buoni del Tesoro Poliennali variano a seconda della categoria di appartenenza, quindi valutarle in base al codice ISIN specifico e non affidarsi ad un valore nominale che potrebbe differire sensibilmente dal rendimento in corso sul vostro investimento.