Ricevuta Prestazione Occasionale – Modello e Fac Simile

In questo articolo mettiamo a disposizione un modello e fac simile di ricevuta per prestazione occasionale.

Nel caso fosse necessario compilare una ricevuta per una prestazione di lavoro occasionale, la cosa migliore da farsi è seguire un modello in modo da inserire le varie informazioni in modo corretto.

Una ricevuta per prestazione occasionale è infatti un documento non solo ufficiale, ma è anche un documento fiscalmente valido e deve quindi essere correttamente compilato in ogni sua parte e in due copie, una a uso personale e una da consegnarsi all’azienda.

Ovviamente, non deve presentare errori e cancellazioni e, anche se va compilato in carta semplice, può essere prevista la applicazione di una imposta di bollo se l’importo della prestazione supera una determinata cifra.

Il/la sottoscritto/a ______________________________________
nato/a ________________ Prov_____ CAP __________

Il __/__/__ e residente a _____________________________

in Via ______________________________________ n° ______

CODICE FISCALE  ________________________

 

DICHIARA DI RICEVERE

dalla azienda  ______________________________

sita a ____________________________________ Prov _____ CAP __________

in via _________________________________  n° _____

PARTITA IVA  ________________________

I SEGUENTI IMPORTI

Compenso per la prestazione             _____________ Euro
– Ritenuta d’acconto 20%                  _____________ Euro

Importo netto corrisposto                  _____________ Euro

 

Dichiara, inoltre, sotto la propria responsabilità, che tale somma non è soggetta ad IVA. ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 633/1972 trattandosi di compenso per prestazione occasionale.

Data ………………………………….

……………………………………
(Firma)

L’imposta da bollo di 1,81 euro viene applicata se la ricevuta supera l’importo da 77,41 euro.