Ottimizzare Windows 8 – Informazioni Utili

In un articolo precedente abbiamo parlato di antivirus gratis per Windows 8, oggi vediamo come ottimizzare il sistema operativo.

Ottimizzare Windows 8 è una delle prime operazioni che bisogna effettuare per rendere le prestazioni del proprio Pc all’altezza delle aspettative. Non tutti sanno infatti che Windows 8, nativamente, sfrutta una parte delle risorse Pc per mantenere attive applicazioni e altri servizi, che molti di voi potrebbero ritenere inutili. In questa guida scoprirete come ottimizzare Windows 8, effettuando delle semplici operazioni che andranno a modificare la configurazione base di applicazioni e strumenti.

Come ottimizzare Windows 8? Ecco una serie di accorgimenti che gli utenti potranno effettuare per migliorare le prestazioni del proprio computer.

Disattivare effetti visivi – Come nel caso delle versioni precedenti del sistema operativo, anche Windows 8 abilita di default alcune animazioni che possono causare il rallentamento del pc. Di seguito vi spieghiamo come disattivare le animazioni su Windows 8, risparmiando una buona percentuale di CPU, altrimenti impiegata inutilmente per questi processi.

Premere tasto Windows + Q e ricercare l’opzione degli Strumenti avanzati per le prestazioni di sistema. Potete anche optare per il percorso Pannello di controllo – Prestazioni del sistema – Strumenti avanzati – Modifica aspetto di Windows se non riuscite a trovare la scheda in questione.

Nella prima scheda di questa sezione, troverete l’opzione Regola in modo da ottenere le migliori prestazion”, va da se che basterà selezionarla per ottimizzare la parte grafica di Windows 8.

Prestazioni elevate – Se si sta ottimizzando Windows 8 su un pc portatile, è consigliabile cliccare sull’icona dell’alimentazione e selezionare Prestazioni elevate, in modo tale che tutti i componenti hardware funzionino al massimo delle loro potenzialità.

Risulta doveroso avvertirvi che, impostando questo parametro, si aumenteranno le prestazioni del notebook al massimo ma la batteria durerà molto meno del previsto. Potete comunque scegliere, tramite la scheda di configurazione, quali componenti utilizzare al massimo delle loro prestazioni, e quali invece lasciare a riposo.

Analisi del Registro di Sistema – questo tipo di operazione vi permetterà di risolvere alcuni problemi che bloccano l’esecuzione corretta di molte applicazioni. Occorre quindi effettuare periodicamente l’analisi del Registro di Sistema per risolvere eventuali problemi in corso. Per fare questo vi consigliamo il programma gratuito Ccleaner, che oltre a correggere gli errori, manterrà pulita la cartella File temporanei.

Consigli utili – Per ottimizzare il computer, bisogna tenere sempre in mente che è consigliabile eseguire periodicamente operazioni come la deframmentazione di Windows 8 in modo da migliorare le prestazioni del disco.