Creare Punto di Ripristino Windows 8

In questa guida spieghiamo come creare un punto di ripristino in Windows 8.

Creare un punto di ripristino in Windows 8 è una procedura essenziale, che bisogna fare quando si ha intenzione di installare aggiornamenti importanti o nuovi programmi. I punti di ripristino Windows permettono di potere tornare alla configurazione attuale, nel caso in cui le modifiche apportate successivamente non siano di vostro gradimento.

Ricordate quindi di creare un punto di ripristino nel momento in cui vi accorgete che il pc con Windows 8, funziona al massimo delle sue potenzialità, potendovi garantire una situazione ottimale dalla quale ripartire in caso di problemi.

In cosa consiste un punto di ripristino Windows? Come già spiegato, si tratta di un procedimento che permette di creare una immagine delle impostazioni di sistema, in grado di essere richiamata ogni volta in cui si intende tornare ad una configurazione funzionante.

Da parte sua, Windows, crea automaticamente dei punti di ripristino ogni volta in cui si effettuano aggiornamenti importanti, questo però avviene solo dopo l’installazione di un programma, o l’aggiornamento del sistema.

Come creare un punto di ripristino in Windows 8? La nuova versionedel sistema operativo Microsoft consente, come nel caso dei suoi predecessori, di creare un punto di ripristino manualmente. Per fare questo, seguite le operazioni di seguito riportate

-Clicca su Impostazioni, partendo dall’angolo destro del desktop

-Seleziona Pannello di Controllo

-Nella nuova finestra, in alto a destra, digitate ripristino nella casella di testo.

-Una volta mostrati i risultati della ricerca selezionate Crea un punto di ripristino

-Viene aperta una nuova finestra. Scegliete la scheda Protezione sistema.

-Cliccate in fondo alla finestra il pulsante Crea.

-Viene aperta una nuova finestra. Digitare il nome per identificare il punto di ripristino

-Cliccate su Crea

-Attendete che la procedura venga completata

A questo punto, se l’operazione sarà stata eseguita con successo, avrete il nuovo punto di ripristino in Windows 8 pronto per essere utilizzato in caso di bisogno.

Ricordiamo che, utilizzare il Ripristino delle impostazioni di sistema non cancellerà i dati personali che avrete salvato sul computer. Questo vi mette al riparo dalla perdita di dati, al contrario della formattazione che, purtroppo, costringe l’utente alla perdita di tutti i file .

Utilizzate la creazione di un punto di ripristino in Windows 8, affiancandola a un backup del vostro hard disk, che vi permetterà di recuperare la maggior parte dei dati salvati sul computer, anche in caso di formattazione.