Jaibreak e Garanzia iPhone

In questo articolo spieghiamo la relazione tra Jailbreak e garanzia iPhone.

Quando si sblocca un dispositivo Apple, ovvero quando si procede alla cosiddetta operazione di Jailbreak, vengono sbloccate alcune funzioni del sistema operativo presente nei dispositivi iPhone, iPad, iPod Touch e si possono, successivamente, aggiungere nuove funzioni al proprio device tramite i cosiddetti tweak, scaricabili da Cydia, l’alternativa all’Apple Store.

Ovviamente, installare molti, toppi pacchetti potrebbe provocare sensibili cali di prestazioni del dispositivo e, teoricamente, fa cadere la garanzia sul device. Ovvero, anche se il vostro apparecchio è ancora in garanzia, questa vi verrà fornita solo a pagamento. Questo anche se, a avere un problema, dovesse essere un dispositivo a cui teoricamente nessuna applicazione scaricata da Cydia può aver recato alcun danno. Che con questa politica si concordi o meno, poco cambia, se si esegue il jailbreak la garanzia Apple decade.

Il problema è però più teorico che pratico, anche se la garanzia decade con il Jailbreak, è possibile riattivarla semplicemente eseguendo l’installazione del sistema operativo tramite iTunes.
La soluzione migliore è quella di eseguire il ripristino in modalità DFU, in questo modo vengono eliminate le tracce del Jailbreak, che quindi non è più rivelabile.

Il problema di Jailbreak e garanzia è quini molto limitato. Non è possibile ricevere assistenza per un dispositivo su cui il Jailbreak risulta essere attivo, eseguendo il ripristino la garanzia è però nuovamente valida e quindi è possibile mandare lo smartphone in assistenza senza problemi.