Curriculum Vitae da Compilare e Stampare Gratis

In passato abbiamo messo a disposizione un fac simile curriculum vitae, oggi vediamo dove trovare un curriculum vitae da compilare e stampare.

Scrivere un curriculum vitae non è una cosa da prendere alla leggera, infatti con esso ci si gioca molto spesso la possibilità di ottenere un colloquio di lavoro. Organizzare al meglio le sezioni, e esporre al meglio le proprie qualità risulta essere il primo passo verso l’assunzione.

Non tutti però hanno la possibilità, o le conoscenze, per scrivere un curriculum vitae, per questo vi proponiamo un modello di curriculum vitae europeo, perfetto per inviare candidature sia in Italia che negli altri paesi dell’Unione Europea.

Perché usare il curriculum vitae Europass? A differenza di molti altri modelli di curriculum vitae presenti online, l’Europass offre la possibilità di schematizzare e approfondire in modo chiaro il proprio profilo. Questo è un grosso vantaggio che vi mette al riparo da errori banali come dimenticanze, errori d’impostazione e inserimento di informazioni inutili.

Dove scaricare curriculum vitae europeo? Esistono numerosi tipi di modelli di curriculum vitae, il migliore resta però quello proposto da http://europass.cedefop.europa.eu. Vediamo  come compilarlo velocemente.

Prima di tutto andate su http://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae e selezionate Crea il tuo CV online. Dopo pochi secondi vedrete apparire il modello di Curriculum vitae da completare con i vostri dati lavorativi e anagrafici.

Alternativa alla versione da compilare online è quella stampabile, che potrete poi modificare voi stessi partendo da un file PDF o Word. Per averla basta cliccare, dallo stesso link precedente, l’opzione Scarica il C.

Cosa inserire nel curriculum vitae? La precedenza, come da modello cv Europass, va data ai propri dati anagrafici che permetteranno al datore di lavoro di potervi ricontattare; fondamentale è l’inclusione di più contatti possibili, divisi per categorie.

Dopo questo primo passaggio essenziale, potrete scegliere se inserire le esperienze lavorative, mettendo in risalto gli incarichi più prestigiosi per poi passare ad attività meno importanti. Fondamentale è fornire le date dei vari incarichi ricoperti, per dare la possibilità al datore di lavoro di verificare l’effettivo svolgimento dell’attività e, magari, ottenere le famose referenze.

Ultimi due fattori da non sottovalutare sono le lingue straniere e i titoli di studio, entrambi fondamentali per ottenere l’interesse dei selezionatori.

Cosa essenziale è inserire nel cv solo attività e qualifiche dimostrabili, quindi non cercate di inserire esperienze ed abilità non vere perché verreste subito scoperti e scartati alla prima verifica.